Sport

Il Campobasso si iscrive con riserva al campionato di serie D. Due settimane per sanare la posizione con i pagamenti previsti

La società rossoblù denuncia: "Supporto solo dai tifosi. Nessun imprenditore interessato ai lupi"

Il Campobasso ha inoltrato la domanda di iscrizione al campionato di serie D 2018/2019 questa mattina, venerdì 13 luglio 2018.

La documentazione, però, risulta mancante della copertura finanziaria, così come previsto dai regolamenti della Lega Nazionale Dilettanti.

“Attorno alle sorti della squadra cittadina si sono uniti solo i tifosi più appassionati ma nessun intervento a supporto è giunto dal tessuto imprenditoriale locale né tantomeno da parte di investitori extraregionali”, denuncia la società rossoblù in una nota stampa.

“Le porte della società – precisa il club del capoluogo di regione – sono e rimarranno aperte a chiunque decida di far parte della compagine societaria”.

La proprietà del Campobasso continuerà a lavorare fino al 26 luglio 2018, quando il club spera di poter adempiere a quanto richiesto.

Inoltre, in relazione agli ‘abbonamenti popolari’ sottoscritti dai tanti tifosi rossoblù, che sarà possibile prenotare fino alla mezzanotte di oggi, venerdì 13, la società rende noto che “i contributi rimarranno congelati fino al giorno dell’effettiva iscrizione della squadra in Serie D”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close