Sport

Il Campobasso bussa tre volte: Francavilla ko. I lupi vincono la prima partita della stagione

CAMPOBASSO – FRANCAVILLA 3-2

Campobasso: Sposito, Tommasini, D’Angelo, Palmieri (64′ Antonelli), D’Orsi, Allocca, Da Dalt (64′ Diop), Danucci, Improta, Seck (89′ Minchillo), Giacobbe. A disp. Cutrupi, Spinelli, Del Prete, Morra, Fagnani, Progna. All. Bruno Mandragora. 4 16 e 21 7

Francavilla: Spataro, Bedin, Mele (80′ Maiolo), Palumbo, Cruz, Banegas, Cafiero, Al. Di Renzo, Bosco, S. Di Renzo, De Costanzo (63′ Sanchez). A disp. Spacca, Sanseverino, Paravati, Bellanca, Cicerello, Nazari, Di Pinto. All. Paolo Rachini.

Reti: 5′ Giacobbe, 16′ Palumbo, 25′ Seck, 71′ Improta, 73′ Bosco.

Ammoniti: Da Dalt, Allocca.

Espulso: al 91′ Cruz per gioco violento a palla lontana.

Arbitro: Alessio Angiolari della sezione di Ostia (Voytuk di Ancona – Cordella di Pesaro).

Il Campobasso, dopo la sconfitta sul campo della Sangiustese, centra il primo successo stagionale. Al ‘Nuovo Romagnoli’, il Francavilla, mai arrendevole, cade per 3-2 sotto i colpi di Giacobbe, Seck e Improta al termine di una partita divertente e ricca di gol.

Il Campobasso passa subito in vantaggio con Giacobbe, che pennella un calcio piazzato dai venticinque metri, piazzando il pallone dove Spataro non può arrivare. I lupi hanno subito la chance del raddoppio: azione che nasce sull’asse Giacobbe-Seck. Palla filtrante del primo per il classe ’99, che solo davanti a Spataro spara il pallone sui piedi dell’estremo difensore abruzzese.

Al minuto 17 arriva il pari abruzzese. Palumbo imita Giacobbe e beffa Sposito, che non prova nemmeno a tuffarsi. La punizione dai venti metri gonfia la rete sotto la Curva Nord ‘Michele Scorrano’, per l’occasione, tornata a riempirsi.

Il Francavilla prende coraggio e al 20′ è Mele a provarci da poco dentro l’area di rigore, mandando di poco alto sulla traversa.

Il Campobasso raddoppia al 25′: corner di Da Dalt, in area di rigore piomba Seck, che anticipa tutti con una poderosa incornata, che vale il 2-1.

Gli ospiti rispondono alla mezz’ora sempre su calcio piazzato. Banegas, dai trentra metri e da posizione defilata, manda il pallone all’incrocio dei pali, dove Sposito vola e devia in corner. Ancora Banegas al 38′: la sua rasoiata dalla distanza lambisce il palo della porta molisana.

Il Campobasso, nella ripresa, tiene bene il campo, controllando il match. Il Francavilla ha difficoltà di manovra e le squadre sono bloccate a metà campo. Deve trascorrere un quarto d’ora per la prima azione degna di nota. È il 60′ quando Da Dalt dalla bandierina disegna una parabola per la testa di Improta, che prova a beffare Spataro, che smanaccia, salvando la porta abruzzese dalla terza capitolazione. Tre minuti dopo è ancora Improta a mettere in difficoltà l’estremo difensore giallorosso: la conclusione dell’attaccante è respinta con difficoltà dal portiere abruzzese.

I lupi firmano il tris al minuto 68. Punizione di Danucci da posizione defilata sul palo lungo, dove arriva la sponda Di D’Orsi per Improta, che a porta vuota deposita facilmente in fondo al sacco. La gara sembra prendere una direzione ben precisa, ma il Francavilla non ci sta e trova subito il gol che riapre l’incontro. Ancora sugli sviluppi di un calcio piazzato, questa volta è Bosco (71′) ad anticipare tutti e trovare il guizzo vincente.

Gli spazi si aprono con i molisani che provano a chiudere il match e gli abruzzesi ad agguantare il pareggio. Il Campobasso si difende con i denti, il Francavilla prova il tutto per tutto, ma riesce soltanto ad accusare un’espulsione. Al 91’, infatti, Cruz colpisce un avversario con la palla lontana. L’assistente Voytuk di Ancona vede tutto, segnala l’accaduto al direttore di gara, Alessio Angiolari della sezione di Ostia, che prontamente estrae il cartellino rosso.

Il Campobasso vince ed elimina dalla classifica il fastidioso segno meno, portandosi a un punto in classifica. E mercoledì 26 di nuovo in campo: i lupi, per il turno infrasettimanale, giocano sul campo del Santarcangelo.

Il programma della 2^ giornata del girone F di serie D

Città di Campobasso-Francavilla 3-2 (5′ Giacobbe, 16′ Palumbo, 25′ Seck, 68′ Improta, 71′ Bosco)

Fc Cesena-Olympia Agnonese 2-0

Isernia Fc-Sangiustese 2-3 (11′ Pezzotti, 20′ Argento, 45′ rig. Di Matteo, 46′ Cheddira, 88′ Iaboni)

Jesina-Santarcangelo 2-0

Montegiorgio-Avezzano 3-2

Pineto-Matelica 2-0

Real Giulianova-Castelfidardo 0-1

San Nicolò Notaresco-Recanatese 2-1

Savignanese-Forlì 1-0

Vastese-Sammaurese 2-2

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close