Sport

Obiettivo3 Staffetta Tricolore, l’atleta paralimpico molisano Antonello Pizzi da Campobasso a Benevento sotto lo sguardo della moglie di Alex Zanardi

Barbara, nella sua veste di scorta tecnica, sta proseguendo il tour che mira ad avvicinare allo sport le persone con disabilità

GIUSEPPE FORMATO

L’atleta paralimpico Antonello Pizzi in tre ore ha coperto il percorso Campobasso – Benevento con la sua handbike nell’ambito della tappa tra il capoluogo molisano e la cittadina sannita dell’iniziativa Obiettivo3 Staffetta Tricolore, ideata dall’olimpionico Alex Zanardi.

La kermesse mira ad avvicinare persone con disabilità allo sport e Pizzi è uno dei cinquanta atleti che stanno prendendo parte al tour che sta toccando tutte le regioni del Belpaese.

Grande emozione al bivio di Busso, dove è partito poco dopo le 8 di oggi, giovedì 25 giugno 2020, perché Pizzi, che aveva al seguito parenti e amici, è stato accompagnato da Barbara, moglie di Alex Zanardi.

La consorte dell’ex pilota di Formula Uno, scorta tecnica degli atleti, in questi giorni sta giocando due partite: quella accanto al marito Alex Zanardi, che sta lottando per la vita, e quella voluta proprio dall’olimpionico che mira a motivare le persone con disabilità avvicinandole allo sport.

Pizzi, all’arrivo all’Arco di Traiano a Benevento, ha passato il testimone all’atleta paralimpica Lucia Nobis (psicologa dello sport, ndr), che ha proseguito il tuor in direzione San Giovanni Rotondo.

Obiettivo3 Staffetta Tricolore proseguirà fino alla sua conclusione a Santa Maria di Leuca, nonostante l’incidente occorso ad Alex Zanardi. Decisione presa dall’organizzazione, al fine di dare un segnale importante per tutto lo sport paralimpico.

Soddisfatto l’atleta di Larino, Antonello Pizzi, il cui percorso si è rivelato pieno di insidie. Il tragitto tra Campobasso e Benevento, passando per tutti i paesi molisani e della provincia sannita, è particolarmente ispido con diversi saliscendi, che mettono a dura prova i muscoli dei ciclisti che si allenano su un percorso particolarmente variegato.

Pizzi proseguirà i suoi allenamenti, in vista degli appuntamenti agonistici. Il Molise può iniziare a sognare insieme al suo atleta paralimpico, che punta a raggiungere i vertici della disciplina sportiva dell’handbike.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close