Sport

Campobasso, una giornata intensa: dal successo per 6-1 sul Roccaravindola alla festa in piazza (guarda la fotogallery)

CAMPOBASSO – ROCCARAVINDOLA 6-1

Campobasso: Nunziata, Scudieri (46’ Aniello), Santoro, Corradino, Scampamorte, Pignataro (60’ Palazzo), Mauriello, Fazio, Lazzarini, Palumbo (37’ Minadeo), Vitelli. A disp. Cattenari, Cammino, Vavolo, Volpecina. All. Farina.

Roccaravindola: Di Lullo, Altieri (65’ Pontarelli), D’Andrea, Varone, Fusco, Iannarelli (46’ Trotta), Sisti, Forte, Mancini (48’ Bacchiese), Di Vito, Cambio. A disp. Germanelli, Verrecchia, Pitta, Di Iorio. All. Iannarelli.

Reti: 5’, 36’ e 86’ Lazzarini, 31’ Corradino, 68’ e 83’ Fazio, 84’ Sisti.

Ammonito: D’Andrea (R).

Arbitro: Andrea Battista della sezione di Campobasso (Nicola Iocca di Isernia-Antonio Pizzi di Termoli).

 La lunga giornata rossoblù è quella datata 4 maggio 2014: dopo quasi otto mesi termina la stagione dei lupi che, rinati in estate dopo il fallimento del Nuovo Campobasso, sono stati in grado di vincere il campionato di Eccellenza, la Coppa Italia regionale e quella nazionale, con uno score di 43 vittorie e 4 pareggi nelle 47 gare disputate dallo scorso 25 agosto, dopo meno di una settimana di allenamenti, fino a oggi.

Il calendario offriva un avversario ‘soft’, il Roccaravindola, già salvo e che non aveva per nulla voglia di fare dispetti alla formazione di mister Farina. In mattinata, invece, due eventi: il Campobasso è stato prima ospite al centro sportivo ‘La Baita’ a Ferrazzano a un torneo di calcio giovanile, organizzato dalla scuola calcio I Sanniti, successivamente al locale ‘Buena Suerte’, dove è stato inaugurato il Club Campobasso ‘Michele Scorrano’. Infine, dalle 18 in Piazza Municipio, la festa per il ritorno in serie D.

Alla buonora, alle 9, la squadra con in testa l’allenatore Francesco Farina e i calciatori più rappresentativi, Minadeo e Corradino, hanno tenuto il discorso alla presentazione delle 24 squadre della categoria Pulcini che hanno preso parte alla manifestazione della scuola calcio del presidente Angela Baranello. Il trainer dei rossoblù ha sottolineato come il calcio sia cosa diversa rispetto a quanto accaduto prima della finale di Coppa Italia tra il Napoli e la Fiorentina, ponendo l’attenzione sull’importanza dell’educazione su coloro che saranno la società del domani. L’occasione è stata anche utile per festeggiare il successo nella Coppa Italia nazionale con il trofeo che ha fatto bella mostra di sé, davanti a una platea di oltre trecento persone, tra baby calciatori e famiglie al seguito.

In tarda mattinata il trasferimento al locale ‘Buena Suerte’, per l’inaugurazione del club Campobasso ‘Michele Scorrano’, presieduto da Mino Ricciuto, che ha tenuto a precisare come dopo oltre trenta anni sia rinato nel capoluogo molisano un club della squadra della città. Anche in questo caso sono intervenuti Farina, Minadeo e Corradino, oltre al presidente della Provincia, Rosario De Matteis, in veste di ex calciatore dei lupi, nonché Mirella Scorrano, figlia del compianto ex capitano rossoblù, alla quale Ricciuto ha consegnato una targa ricordo e la prima maglia della neonata associazione.

Nel primo pomeriggio, il momento della partita con il tennistico 6-1 ai danni del Roccaravindola. Il mattatore dell’incontro è stato il bomber Riccardo Lazzarini, autore di una tripletta che ha consentito al capocannoniere del campionato di Eccellenza di chiudere la stagione a quota 28 reti nel massimo torneo regionale. A completare lo score la doppietta di Fazio e la rete di Corradino.

Per concludere questa intensa giornata, la festa per il ritorno in serie D. Sul palco, allestito in Piazza Municipio, sono transitati tutti i protagonisti di questa intensa ed emozionante stagione con la dirigenza al gran completo che ha dato appuntamento alle prossime settimane, quando la società comunicherà gli obiettivi per il prossimo campionato di Interregionale.

La fotogallery della lunga domenica del Campobasso negli scatti gentilmente concessi dal fotografo ufficiale della società rossoblù, Riccardo Coccaro. (In caso di utilizzo citare la fonte)

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close