Sport

Serie D, i lupi ricevono la Vis Pesaro dei giovani per calare il tris e restare imbattuti. Minadeo dovrebbe recuperare. L’Agnonese va a Celano, il Termoli ospita il Giulianova

Il Campobasso spera di vincere la terza partita consecutiva
Il Campobasso spera di vincere la terza partita consecutiva

GIUSEPPE FORMATO

Il Campobasso cerca il tris: al ‘Selva Piana’ arriva la Vis Pesaro, squadra marchigiana ancora a secco di vittorie in campionato e che, sinora, ha ottenuto due soli punti, frutto dei pareggi casalinghi contro la Civitanovese e la Jesina. Il team biancorosso, nelle precedenti due trasferte, è tornata a casa con altrettante sconfitte: in casa dell’Amiternina e sul campo della Fermana.

L’unico indisponibile è il centrocampista Pignataro; mentre, il capitano Minadeo, che si è allenato col gruppo solo venerdì e sabato, dovrebbe essere regolarmente in campo. L’allenatore Farina dovrebbe riconfermare il 4-4-2 con Conti tra i pali e due maglie con tre pretendenti al centro della difesa: uno tra Minadeo, Scudieri e Fusaro siederà in panchina. Sulle fasce agiranno gli under Dragone e Nicolai. In mediana conferma per Marinucci Palermo e Fazio, supportati da Todino e Cianci. In avanti conferma per il tandem composto da Miani e Di Gennaro.

I lupi vivono un momento di forma strepitoso con due successi consecutivi, che hanno fatto seguito ai due pareggi di fila delle prime partite di campionato.

Sull’altro fronte, ci sarà una nobile decaduta, la Vis Pesaro, che quest’anno ha optato per una squadra giovane: a Campobasso potrebbe giocare un undici con tutti calciatori nati dal 1990 in poi.

I marchigiani sono partiti per il Molise alle 14 di oggi, sabato 4 ottobre 2014, e sull’autobus diretto a Campobasso non sono saliti gli infortunati Niccolò Rossi e Mei e gli squalificati Francolini e Fabbri. Da Pesaro riferiscono che per l’allenatore Bonvini l’assenza del classe 1994, Rossi, elemento indispensabile nello scacchiere dei biancorossi. In difesa dovrebbero giocare Vagnini (’93) e Pangrazi (’92) al centro della difesa, supportati da Brighi (’92) e G. Dominici (’94). In porta Osso (’95). In mediana dovrebbero operare Rossoni (’97) e Granaiola (’90) con gli esterni Torelli e Bugaro (’93). In avanti una maglia da titolare per la coppia Evacuo (’96) e Zagnini (’87), anche se Bottazzo (’95) e De Iulis (’93) scalpitano per essere presenti dal primo minuto.

Al ‘Selva Piana’ dirige Stefano Fusco della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Antonio Dan Campanella (Venosa) e Pietro Paolo Greco (Battipaglia). Si gioca, domenica 5 ottobre 2014, alle 15.

campobasso esulta a fine partitaI convocati di Francesco Farina – Portieri: Conti Emanuele e Maggi Francesco; difensori: Bernardi Matteo, Di Gioacchino Luca, Dragone Mario, Fusaro Danilo, Minadeo Antonio, Nicolai Emidio, Scudieri Pierluigi; centrocampisti: Fazio Albino, Iovannisci Gianmarco, Marinucci Palermo Giorgio, Mauriello Antonio, Monti Matteo, Palumbo Thomas, Pani Claudio, Todino Giuseppe, Cianci Francesco; attaccanti: Di Gennaro Francesco, Lazzarini Riccardo, Miani Simone, Vitelli Francesco. Indisponibile: Pignataro Gerardo.

Serie D Girone F, 5^ giornata (ore 15): Amiternina – Castelfidardo; Campobasso – Vis Pesaro; Celano – Olympia Agnonese; Civitanovese – Sambenedettese; Fano – Recanatese; Fermana – Chieti; Jesina – Maceratese; San Nicolò – Matelica 1-0 (70′ Bisegna); Termoli – Giulianova.

La classifica: Maceratese 12; Sambenedettese e San Nicolò 10; Matelica 9; Chieti, Campobasso e Castelfidardo 8; Recanatese 6; Civitanovese 5; Amiternina, Alma Fano, Fermana e Giulianova 4; Termoli, Olympia Agnonese, Jesina e Vis Pesaro 2; Celano 0.

La diretta di CBlive – La nostra testata seguirà la gara con una diretta testuale e fotografica a partire dalle ore 14,50.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close