CB e dintorniVideo

“Un 2019 migliore dal punto di vista umano”: gli auguri di buon anno del questore Caggegi

Gli auguri per il nuovo anno da parte del questore di Campobasso, Mario Antonino Caggegi arrivano direttamente dall’ufficio di via Tiberio.

Cosa si augura il numero uno della Polizia del capoluogo? “Un 2019 migliore dal punto di vista umano”.

“Il mio sogno per il nuovo anno – dice il questore –  è che l’indole umana migliori nel senso bello del termine. Mi auguro che ci sia meno acredine. Troppo spesso vediamo la soluzione dei problemi lontana, critichiamo tutto, ma se ci facessimo un esame di coscienza, dovremmo partire dal migliorare i nostri comportamenti”.

“Solo da qui possiamo partire per migliorare il prossimo e l’intera comunità. È certo – prosegue il questore – qualcosa di difficile da realizzare, ma se non ci proviamo non possiamo sapere se accadrà”.

“Bisogna mettere in conto che, anche nel nuovo anno, potranno accadere cose negative, ma le cose negative le dobbiamo gestire con serietà e impegno così come è stato fatto sempre. Però quello che faccio alla vigilia del 2019 è – conclude Caggegi – un invito, prima a me stesso e poi agli altri, di migliorare quello che di negativo c’è in noi. Solo così possiamo ottenere qualcosa di buono nell’ambito della comunità e, perché no, del mondo”.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close