CB e dintorni

Un parroco per tre paesi, ma a Pietracatella i fedeli continuano a chiedere rassicurazioni a Bregantini per far restare don Mauro

A Pietracatella continua da oltre una settimana la manifestazione per chiedere che il parroco resti in paese.

Sempre in modo composto, nel rispetto delle regole, durante e dopo la messa si chiedono risposte al vescovo Bregantini.

Tuttavia, don Mauro, in diretta streaming, ha avuto modo in questi giorni di rassicurare i fedeli che ha invitato a pregare la comunità.

Secondo lo stesso parroco il percorso è ancora tutto da delineare bene, a settembre si vedrà. Intanto, don Mauro, aiutato da altri preti, si dovrà occupare delle parrocchie di Pietracatella, Monacilioni e Gambatesa.

La comunità in questi giorni aiuterà il parroco, seguirà le funzioni, ma dopo le messe sosterà in segno di manifestazione davanti alla chiesa. I fedeli vogliono essere ascoltati dal vescovo, vogliono rassicurazioni e confronto. Proprio quello che sembra ancora mancare.

Infatti, nonostante le richieste di incontro con Bregantini ad oggi non si hanno risposte. Per questo si continuerà a manifestare in modo costruttivo tutte le sere fino a quando l’arcivescovo non darà spiegazioni di persona.

La preoccupazione resta ancora. La comunità non vuole assolutamente perdere un prete come don Mauro, e in più non vuole restare senza guida pastorale. Si farà di tutto nella speranza che si possa tornare indietro e che don Mauro possa restare a Pietracatella, una comunità che si è fortemente legata a lui ed alla sua opera coinvolgente.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close