Città

Campobasso come una giungla e gli arbusti mettono a rischio la sicurezza. Sulla tangenziale est scompare la segnaletica stradale

Campobasso come una giungla. E non è uno slang. Molte, forse troppe, sono, infatti, le zone del capoluogo abbandonate all’incuria.

Se in estate la questione del verde pubblico ha fatto discutere e polemizzare molti cittadini, il tema torna di attualità quando la mancata cura delle aree verdi mette a rischio addirittura la sicurezza. Accade sulla tangenziale est, dove gli arbusti sono cresciuti a tal punto da ricoprire totalmente il segnale che raccomanda agli automobilisti, provenienti da via Lombardia, di dare la precedenza per immettersi sulla carreggiata.

Il verde che è addirittura arrivato a coprire la segnaletica è lo stesso che ha ricoperto anche il percorso pedonale sottostante la Facoltà di Agraria, divenuto semplicemente impraticabile.

Lo era già durante l’estate e lo continua a essere ora, quando il percorso potrebbe essere utile agli studenti universitari che dal terminal devono raggiungere la zona dei licei.

L’erba è, invece, talmente alta che, se non fa venire il dubbio di trovarsi in una vera e propria giungla, di sicuro serve a ricordare a tutti come della città giardino, almeno in periferia, sia rimasto davvero ben poco.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close