Cronaca

Covid, in Molise altri 30 positivi. Il contagio entra al Cardarelli, al Neuromed e all’Unimol

Su 904 tamponi effettuati in Molise nelle ultime 24 ore sono 30 le persone risultate positive. C’è anche un nuovo ricovero nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Cardarelli di Campobasso, dove sono 8 in totale i ricoveri per il virus da Sars Cov-2. L’ultima persona ricoverata è di Oratino.

Tre, invece, le persone dimesse e 4 i guariti.

I nuovi 30 contagi sono così distribuiti: 3 a Bojano, 4 a Castelpetroso, 2 a Cerro al Volturno, 1 a Forlì del Sannio, 6 a Isernia, 1 a Larino, 1 a Macchiagodena, 1 a Oratino, 2 a Pozzilli, 1 a Rionero Sannitico, 1 a Sesto Campano, 1 a Venafro, 1 a Toro, 3 a Campobasso, 1 a Sant’Agapito e 1 a Sant’Elia a Pianisi.

Nelle ultime ore due medici sono risultati positivi al Neuromedi di Pozzilli, dove si sta ricostruendo la catena di contatti e dove sono in corso i tamponi.

Positivi anche alcuni medici del Cardarelli di Campobasso, dove pure sono in corso i tamponi sul personale.

Positiva anche una studentessa della Facoltà di Economia Aziendale che nei giorni scorsi ha frequentato le lezioni in presenza. L’ultimo accesso della ragazza in Facoltà è avvenuto lo scorso 7 ottobre e tutti gli studenti che erano nell’Aula con lei sono stati contattati dall’Unimol che ha invitato, in via cautelativa, gli allievi del medesimo corso, i docenti, e il personale amministrativo “a osservare l’isolamento e la sorveglianza passiva dei sintomi, invitando gli stessi a seguire pedissequamente le disposizioni dell’Autorità Sanitaria Competente”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close