CB e dintorniCultura

A Petrella Tifernina torna il ‘Gioia Piena Festival’. Una settimana tra arte, musica, cultura, condivisione, testimonianze e preghiera

Quarta edizione di Gioia Piena Festival a Petrella Tifernina dal 19 al 26 agosto 2019.
Il Festival nasce dall’idea di don Donato Colacicco, prete della comunità Nuovi Orizzonti guidata da Chiara Amirante, è ispirato al Festival dei Giovani di Medjugorje ed è patrocinato da Nuovi Orizzonti, dalla Diocesi di Campobasso-Bojano, dalla Parrocchia e dal Comune di Petrella Tifernina.
Un evento all’insegna dell’arte, della musica, della condivisione, delle testimonianze, della preghiera, ma soprattutto dell’ospitalità, punto di forza dei nostri piccoli borghi. Il festival è aperto a tutti, dal 14 anni in su, e i partecipanti vivranno per una settimana nel paesino molisano, ospitati dalle famiglie del posto. Condivideranno momenti speciali di socializzazione e meditazione della Parola del Vangelo messa però in pratica attraverso i propri talenti e le proprie attitudini.
Come ha affermato don Donato Colacicco: “Ognuno di noi è un prodigio, una meraviglia stupenda. E ognuno di noi ha un progetto che compie attraverso il dono dei talenti. Noi dobbiamo scoprirli, coltivarli e viverli meditando quotidianamente il Vangelo, che ci indica la strada.”
Ecco perché durante il festival i partecipanti inizieranno le giornate con la meditazione della ‘Parola del giorno’, un momento forte e molto toccante per chi ha avuto modo di viverlo nelle scorse edizioni. E poi si immergeranno nelle varie attività scelte tra 9 workshop  tenuti da docenti di spessore come il giornalista ed ex direttore di Rai2, Roberto Milone, o l’artista e premio ‘Petruzzelli’ Massimo Nardi.
 
Le giornate del festival, intervallate dalle 3 ore giornaliere dedicate ai workshop, saranno animate da forti testimonianze di vita e di fede, messe rock, spettacoli ed esibizioni.  A presentare il Gioia Piena Festival,  Anabella Blanco Costa , modella e conduttrice televisiva, il conduttore e cantante pugliese Danny Bitetti e la manager di eventi Stella Viti. 
La messa di domenica 25 agosto sarà celebrata, in piazza Umberto I, dal Vescovo Mons. Giancarlo Maria Bregantini, e il festival si concluderà con lo spettacolo itinerante della Divina Commedia che animerà le vie più suggestive del borgo medievale di Petrella Tifernina. Lo spettacolo coinvolgerà tutti i partecipanti al festival, ognuno attraverso la forma d’arte o l’attività scelta per i workshop.
Giungeranno circa 100 iscritti da ogni parte d’Italia: un modo nuovo, costruttivo, diverso di creare aggregazione, ma anche di promuovere il territorio, far vedere le nostre bellezze e far conoscere i nostri prodotti. Tra le varie attività in programma, infatti, è prevista anche una passeggiata nel bosco del paese con un incontro didattico sul miele.
Ci sono ancora pochi posti disponibili e le iscrizioni sono aperte fino al 10 agosto 2019. Inoltre, per chi vorrà solo partecipare ai workshop senza richiedere vitto e alloggio, sarà possibile iscriversi fino alle ore 10 del 20 agosto.
Qui tutti i workshop e i rispettivi docenti:
– Restyling – Barbara Genua, hobbista
– Fashion Design – Greta Ardizzoni, stilista
– Songwriting – Gioele Di Tommaso, cantautore molisano
– Mosaico – Piero Datti, mosaicista
– Teatro – Fabrizia Migliarotti, costumista e attrice di fama internazionale
– Arte e Murales – Massimo Nardi, artista e premio ‘Petruzzelli’
– Danza creativa – Susan Vettori, ballerina di danza classica
– Danza Hip Hop – Oregon Tape Crew, corpo di ballo
– Giornalismo – Roberto Milone, ex direttore Rai2 ed ex vicedirettore Tg1

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close