News dal Molise

‘Giochi di strada’, presentato il progetto dell’associazione Freeland per rivitalizzare diverse aree della città

Riscoprire i giochi di una volta e allo stesso tempo rivitalizzare diverse aree della città. Il progetto “Giochi di strada” è stato presentato nel pomeriggio nella sala consiliare del municipio alla presenza dell’assessore alla Cultura, Sport e Turismo Michele Barile, del consigliere comunale Enrico Miele, il presidente dell’associazione Freeland Anna D’Onofrio, Annalisa Principi, il Mago Tony e Marco D’Angelo che insieme a Umberto Biondi hanno contribuito all’iniziativa.

In sostanza nel parchetto di Colle Macchiuzzo, al parchetto Sant’Anfonso, in quello di Difesa Grande, in Via Germania, in Via Stati Uniti e in Viale Pertini saranno realizzate delle istallazioni artistiche che rievocheranno i giochi di strada di una volta.

La campana, salta la rana, il lancio di oggetti per raggiungere il punto più grande, un percorso a colori e tanto altro ancora che serviranno per promuovere attività ludiche all’aperto.

“Un progetto innovativo – ha spiegato il presidente di Freeland Anna D’Onofrioche ha come scopo di contrapporre due generazioni proprio grazie ai giochi che si volgevano all’aperto. I disegni dei giochi sono stati ideati da Annalisa Principi e saranno realizzati da Marco D’Angelo, Umberto Biondi e dal Mago Tony”.

“Si tratta di disegni molto semplici – ha spiegato Annalisa Principiche avranno il compito di portare creatività all’interno dei nostri parchi”.

Per il consigliere comunale Enrico Miele si tratta di una iniziativa pedagogica che ha lo scopo di allontanare i bambini dalla tecnologia che li assorbe totalmente favorendo i giochi dell’infanzia che una intera generazione ha sempre svolto all’aperto.

“Un modo – ha spiegato Miele – per rivitalizzare gli spazi urbani all’insegna della socialità e della condivisione”.

L’amministrazione comunale ha subito recepito la richiesta dell’associazione Freeland, si inizierà con le zone in questione ma le istallazioni artistiche a breve potrebbero aumentare e coinvolgere in futuro altre aree di Termoli.

“Lavoriamo – ha concluso l’assessore Michele Barilein perfetta sinergia con le associazioni condividendo queste iniziative che rendono partecipe e protagonista tutto il tessuto sociale impegnato in diverse attività associative. L’amministrazione comunale fornirà i materiali e la logistica all’associazione Freeland che realizzerà i giochi di strada”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button