A Termoli l’evento “1000 e una nota sotto le stelle”. Matteo Ionata ospite d’onore

Matteo Ionata
Matteo Ionata

È in programma sabato 1° luglio 2017, a partire dalle 21,30, sul palco della Scalinata del Folklore di Termoli il concerto di fine anno della Scuola di musica ‘Atena’.

L’evento, intitolato “1000 e una nota sotto le stelle” è un appuntamento annuale della scuola e rappresenta la manifestazione di chiusura dell’anno scolastico.

Il programma prevede l’esibizione di circa quaranta studenti delle varie classi della scuola affiliata anche al CPM music institute di Milano diretto da Franco Mussida (chitarrista e fondatore della PFM) punto di riferimento formativo del panorama musicale italiano e internazionale.

Quest’anno ospite d’onore sarà il beatboxer molisano Matteo Ionata, finalista di Italia’s got Talent 2017.

Il giovane artista presenterà la sua performance spettacolare e da far perdere il fiato nel corso di una serata con ingresso gratuito e aperta a tutti che si preannuncia molto coinvolgente e carica di emozioni.

La serata sarà presentata da Davide Pinto. La scuola Atena, realtà consolidata in città e sull’intero territorio, presenterà i migliori risultati conseguiti durante l’anno dalle classi di: pianoforte, violino, clarinetto, flauto, chitarra, canto e batteria. Il programma prevede brani da solisti o in piccole e medie formazioni di musica da camera. Si tratta della conclusione di una lunga serie di manifestazioni artistiche organizzate durante l’anno come il “Concerto dei docenti 2016”, le master class con nomi di rilievo del panorama musicale moderno come Giorgio Di Tullio, la partecipazione a concorsi musicali nazionali come quello di Mirabello, la “Festa della Musica del 21 giugno” e la partecipazione della classe di canto all’intera organizzazione degli eventi legati al progetto “San Basso 7.0” con l’esibizione, tra le altre cose, della classe di canto il prossimo 22 luglio.

Attesa per l’esibizione di Matteo Ionata che ha letteralmente incantato i giudici della popolare e seguitissima trasmissione Italia’s got Talent con la sua vera e propria arte di saper fare musica con la bocca, una tecnica chiamata appunto beatbox. Claudio Bisio, Nina Zilli, Frank Matano e Luciana Litizzetto sono rimasti impressionati dalle abilità e dalla bravura del giovane finalista di Fornelli (Isernia) che richiamerà un pubblico numeroso anche durante il concerto della scuola di musica Atena.

Da tenere d’occhio il sito della scuola www.atenamusica.com che durante le vacanze presenterà un video molto particolare, in cui protagonisti gli alunni, verranno mostrati gli interni della scuola con molta ironia e allegria legata ai trend in voga tra le nuove generazioni.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close