News dal Molise

La lista ‘Unione per il Molise’ si presenta: dieci uomini e altrettante donne. Tre i consiglieri regionali uscenti: Ciocca, Ioffredi e Di Pietro

Il candidato governatore Veneziale: "Stiamo sulla buona strada, sono fiducioso. La partita è aperta"

Presentazione della lista ‘Unione per il Molise’, che sostiene il candidato governatore Carlo Veneziale. 

Dieci uomini e altrettante donne, tre consiglieri regionali uscenti, Salvatore Ciocca, Nico Ioffredi e Cristiano Di Pietro, e un gruppo di persone provenienti dalla società civile. Non mancano aspiranti consiglieri regionali con esperienze amministrative, come l’assessore al Comune di Termoli,  Enzo Ferrazzano, e l’ex sindaco di Rocchetta al Volturno, Marcello Miniscalco. 

Ciocca, Ioffredi e Di Pietro hanno sottolineato come “sia stato più semplice fare discorsi senza coerenza, che restare nella coalizione di centrosinistra, compagine di governo regionale degli ultimi cinque anni”.

Ha evidenziato l’importanza dell’unità del centrosinistra il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, uno dei primi a ricercare l’obiettivo di una coalizione unita alle imminenti elezioni regionali.

Entusiasta e carico, fiducioso per le risposte che sta avendo sul territorio, il candidato governatore Carlo Veneziale, per il quale “il ringraziamento va a tutti coloro che stanno supportando questo cammino, difficile, ma non impossibile”.

“L’entusiasmo va ricreato – le parole di Veneziale – e credo che in questi giorni stiamo andando nella direzione giusta. Sono fiducioso per la risposta dei cittadini nei confronti della mia persona e della nostra coalizione. Sono sicuro che i giochi sono aperti per tutte le coalizioni in campo”.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close