News dal Molise

Campionati Nazionali Universitari, al Cus Molise sfuma il bronzo. Finalina al Cus Napoli

CUS NAPOLI 70
CUS MOLISE 47
(18-6, 37-18; 53-32)

CUS NAPOLI: Cimminella 12, Nastri 7, Aprea 5, Luongo 16, Mastroianni 13; Incarnato 12, Montanaro 5, Nagar. All.: Valentino.
CUS MOLISE: Tondi 4, Minchella 8, De Gregorio 13, La Porta 7, Patani 8; Piano 5, Spina 2, Avarello, Lorusso, Bernardo, Sarracino. Ne: Sciusco. All.: Filipponio–Sabatelli.
ARBITRI: Valerio (Ferrazzano) e Zampini (Campobasso)
NOTE: nel parterre ad assistere al confronto il commissario tecnico dell’Italbasket under 18 Andrea Capobianco. Fallo tecnico a Cimminella (Cus Napoli). Fallo antisportivo a Minchella (Cus Molise). Progressione punteggio: 12-6 (5’), 25-13 (15’), 46-28 (25’), 64-38 (35’).

Come un anno fa a Catania. È il Cus Napoli a centrare il bronzo ai Campionati nazionali universitari soffidandolo al Cus Molise. Sin dall’avvio sono i partenopei a menare le danze anche perché a parte il canestro iniziale di La Porta che riduce le distanze a -2 (5-3), i partenopei hanno dalla loro sempre grande margine, un gap che diventa in doppia cifra già sul finire del primo quarto. Anche perché, tra l’altro, l’attacco del Cus Molise batte in testa e non riesce ad avere quella concretezza necessaria per poter rientrare tant’è che – sul finale di periodo – i partenopei addirittura doppiano i propri avversari  (37-18).

Anche l’avvio di terzo quarto è horribilis per il Cus Molise che si ritrova sotto 46-20. Due triple consecutive di Patani e Minchella ed un appoggio di De Gregorio danno il via ad un break di 8-0 in cui i molisani rientrano sino al -18 (46-28). Un passivo, tra l’altro, che il team d’Ateneo finisce con il vedere aumentare fino al -21 del terzo. Nel quarto periodo, complici diversi palloni persi in attacco dai molisani, unitamente ad alcune conclusioni affrettate, il Cus Napoli fugge via come un treno e all’altezza del 64-38 è già garbage time al PalaVazzieri con l’ingresso di Nagar a completare le otto rotazioni partenopee ed il Cus Molise che dà proscenio altrettanto ad un po’ tutte le rotazioni del proprio roster, eccezion fatta per Sciusco alle prese con un problema fisico.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close