News dal Molise

Bocce, il casertano Arcadio vince a Castel del Giudice. Sul podio i molisani De Tollis, Fascia e Russo

I primi quattro classificati a Castel del Giudice (foto gentilmente concesse dal fotografo Emanuele Scocchera)

Emiliano Arcadio vince ‘La Maggiolata’, gara di bocce, a carattere regionale, specialità individuale, organizzata dal Circolo Castellano del presidente Franco Gentile.

L’atleta della società casertana ‘Ariete’ di Camigliano ha superato, nella finalissima, Massimino De Tollis della Frosolonese. Sul gradino più basso del podio, Gianni Fascia del club ‘Il Laghetto’ Venafro, mentre al quarto posto si è classificato Andrea Russo del team ‘La Torre’ Vinchiaturo, entrambi estromessi alle semifinali.

A chiudere il quadro dei finalisti: Attilio Notte dell’ABC Castelpetroso (quinto), Mario Perrella (sesto) e Angelo Spina (settimo), entrambi de ‘La Torre’ Vinchiaturo.

Cinquantaquattro gli atleti al via della kermesse. Il direttore di gara è stato Lucio Fiorella, arbitro nazionale del Comitato di Campobasso; mentre, gli arbitri di campo sono stati Marco Di Maria e Marianna Di Mucci.

“Un bilancio positivo della manifestazione – ha affermato il presidente del Circolo Castellano, Franco GentileAbbiniamo sempre la parte sportiva con quella turistica, considerando che, in occasione delle manifestazioni che organizziamo, puntiamo a far conoscere anche Borgotufi, il nostro borgo rurale restaurato e trasformato in albergo diffuso mediante un attento e accurato recupero architettonico”.

“L’attività sportiva boccistica è ancora nel pieno delle proprie energie, nonostante l’estate sia vicina – ha affermato il presidente della FIB Molise, Angelo SpinaProseguono le manifestazioni agonistiche, ma anche quelle promozionali, in vista della campagna tesseramento 2019. Puntiamo molto sull’attività promozionale e sulla comunicazione, per aprirci a tutto il territorio. Stiamo ottenendo buoni risultati, ma dobbiamo continuare a spingere il piede sull’acceleratore per contribuire, da protagonisti, al cambiamento che sta dando al movimento boccistico nazionale la Federazione Italiana Bocce”.

Intanto, il presidente della FIB Molise, Angelo Spina, nel pomeriggio di martedì 29 maggio 2018 sarà impegnato al Centro Tecnico Federale di Roma per la Consulta dei presidenti regionali con il Consiglio Federale, mentre nella mattinata di mercoledì 30 il dirigente molisano, insieme con i vertici della Federbocce, sarà in Udienza da Papa Francesco, occasione per festeggiare i 120 anni della FIB.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close