News dal Molise

Fine settimana all’insegna dei motori a San Giuliano del Sannio con lo slalom di San Nicola

Ci sarà grande spettacolo nel weekend a San Giuliano del Sannio con lo slalom San Nicola, che calamiterà l’attenzione di appassionati e semplici curiosi che accorreranno lungo il percorso per vedere all’opera i bolidi della velocità.

Sarà una due giorni intesa con le verifiche previste sabato pomeriggio e domenica mattina e poi la gara con l’assalto alla vittoria per stabilire il successore di Luigi Sambuco, vincitore della passata edizione (la gara era un minislalom) al volante della sua Rebo dopo un avvincente duello con il campione di casa Fabio Emanuele.

La Tecno Motor Racing Team, organizzatrice dell’evento, sta lavorando da diverso tempo per fare in modo che sia un weekend all’insegna dello spettacolo e dello sport. A parlare della manifestazione è la presidentessa della Tecno Motor Racing Team, Annalisa Vitale. “Stiamo lavorando da tempo per organizzare questa gara che rispetto agli ultimi due anni avrà la validità di slalom – afferma con estrema disponibilità – ci auguriamo che possa essere un weekend ricco di spettacolo per tutti coloro che parteciperanno e per quelli che verranno a vedere l’evento. Il nostro è un gruppo di amici che lavora per passione e per far vivere a tutti gli amanti dei motori e alla gente del posto, due giornate intense. Un ringraziamento voglio rivolgerlo all’amministrazione comunale di San Giuliano del Sannio e al sindaco Codagnone che si è messo a completa disposizione della macchina organizzativa, a tutti i ragazzi che da giorni lavorano all’allestimento del percorso e a tutte le persone che affiancano la Tecno Motor nell’organizzazione di questo evento. Un ringraziamento di vero cuore vogliamo rivolgerlo anche agli sponsor che con il loro sostegno ci permettono l’organizzazione di questo evento”.

Sarà una due giorni di grande sport, su questo ci sono pochi dubbi. “Le iscrizioni stanno arrivando – prosegue la Vitalesicuramente avremo al via piloti provenienti da diverse regioni che renderanno la manifestazione di buon livello. Ci sarà anche il campione di casa nostra, Fabio Emanuele, a bordo della sua Osella Pa 9/90, pronto a dare spettacolo tra i birilli Il percorso è selettivo e questo renderà tutto più avvincente. La Valle del Tammaro vivrà momenti intensi anche grazie alla gara di regolarità turistica che affiancherà lo slalom vero e proprio. Questo weekend all’insegna dei motori sarà un evento importante per l’intera regione”.

Note tecniche e numeri – I piloti impegnati nello slalom dovranno confrontarsi lungo un tracciato di 2990 metri lungo il quale opereranno due commissari sulle postazioni a cinque e sei barriere oltre ad una ventina di operatori della Protezione Civile dislocati sugli incroci e vicino alle aree riservate al pubblico (ben tre previste dall’organizzazione); un mezzo antincendio con cisterna e uno veloce; due ambulanze due medici con intermedio dei servizi; due carroattrezzi (alla partenza e all’intermedio). Una trentina sono gli ufficiali di gara dedicati mentre la direzione di gara è affidata a Claudio D’Apote. Massimo Arcese sarà il Presidente del Collegio dei Commissari Sportivi. In virtù di questi numeri e della professionalità delle persone impiegate, sarà possibile assistere alla gara in massima sicurezza e godersi lo spettacolo con doppio ristoro durante la gara (in partenza e all’intermedio). Gli organizzatori hanno avviato una proficua collaborazione con le forze di Polizia in congedo (Associazione Nazionale Polizia di Stato).

Sabato e domenica sono previste serate ricreative all’insegna del divertimento in piazza della Libertà. Domenica dopo la gara la Tecno Motor Racing Team offrirà la cena (sempre in piazza) a tutti i piloti partecipanti allo slalom.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close