News dal Molise

Molise Cup, la Polisportiva Kalena supera l’Angioina Colletorto

È terminata con il risultato di 2-0, la seconda partita del girone H della Molise Cup tra la Polisportiva Kalena 1924 e l’Angioina Colletorto disputata a Casacalenda.

Ha ingranato la marcia giusta la Kalena e, nella seconda di Molise Cup, porta a casa altri tre punti.

In un pomeriggio assolato e ventoso sul sintetico del Faidazzo di Casacalenda con la presenza di pubblico in forma ridotta nel rispetto delle norme antiCovid e del distanziamento sociale,  inizia la gara. Le due squadre scendono in campo con obiettivi diversi: la squadra di casa vuole assolutamente vincere mentre il Colletorto sembra giocare per lasciare la partita a porte inviolate.

I rossoneri hanno difficoltà, infatti, a bucare la difesa degli avversari che restano chiusi, con un 4-4-2, nella loro metà campo e lasciano pochi spazi di manovra. Qualche occasione da gol, tuttavia, non viene concretizzata ed il primo tempo si chiude sul pari iniziale.

Nella ripresa, complice anche la stanchezza del Colletorto, la Kalena si fa pericolosa e prova più volte a mettere in difficoltà gli avversari. La perseveranza dà ragione ai kalendini che al 64′ sbloccano il risultato con il n. 7  Ibrahima Drammeh che gonfia la rete con un potentissimo sinistro dall’area di rigore: 1 a 0.

La felicità per il risultato fa rallentare un po’ i padroni di casa. Mister Pirci non ci sta, però, e sprona i suoi a chiudere l’incontro. All’88′ un brivido corre lungo la schiena dei giocatori della squadra di Casacalenda. Per fortuna il ‘giovane’ portiere Marco Ciarfeo, classe 1965, fa un miracolo lasciando immacolata la sua porta, vola e devia in angolo un tiro del Colletorto da distanza ravvicinata.

I rossoneri ringraziano il loro portiere e cercano con insistenza il secondo gol che arriva al 90′ quando Nicolino Di Tullio, da centro campo, lancia Bah Amadou che, imprendibile, arriva davanti al portiere e centra l’obiettivo con freddezza. Tre minuti di recupero, ed arriva il triplice fischio finale che manda le squadre sotto la doccia e in archivio il risultato finale: Kalena batte Colletorto 2-0. La vittoria della Kalena consente, con una partita d’anticipo, il primato nel girone H ed il conseguente passaggio al prossimo turno dei sedicesimi.

“Oggi abbiamo giocato meglio di domenica scorsa – dichiara Nicolino Di Tullio, capitano della Kalenaabbiamo dimostrato di essere più forti in campo e messo a frutto il duro lavoro preparatorio estivo che ci ha consentito di raggiungere una forma fisica ottimale. Abbiamo avuto difficoltà ad inserirci nella metà campo avversaria solo perché gli Angioini hanno costruito un muro lasciandoci pochi spazi per la manovra. Poi abbiamo approfittato del loro calo fisico e siamo andati in gol. Sono soddisfatto della nostra prestazione e spero che possano presto tornare in campo anche gli altri compagni che sono infortunati. Domenica prossima inizia il Campionato di Prima Categoria e incontreremo ancora il Colletorto qui a Casacalenda. In bocca al lupo a tutte le squadre iscritte al Campionato, speriamo che le condizioni della pandemia migliorino per consentirci di continuare a giocare in sicurezza”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close