Agricoltura, Ruta: “Nuove tecnologie per aumentare la competitività delle nostre imprese”

Ruta“L’agricoltura italiana deve adeguarsi ai progressi tecnologici della nostra epoca. Le nuove tecnologie, infatti, sono indispensabili per vincere la sfida dei mercati internazionali e per rendere le nostre aziende ancora più competitive e naturali. Anche perché sono sempre più i giovani ad affacciarsi al settore dell’agroalimentare italiano, facendo impresa e investendo sul bene terra”. Lo afferma Roberto Ruta, capogruppo Pd in commissione Agricoltura a Palazzo Madama, introducendo i lavori al convegno ‘Agricoltura 2.0’, organizzato dal Gruppo Pd del Senato e al quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Ismea Enzo Castiglione, il vicepresidente di Coldiretti Mauro Tonello, il vicepresidente di Agrinsieme Giampiero Consalvo e il viceministro delle Politiche Agricole Andrea Olivero.

“E’ importante che si preveda un forte incremento della banda larga nelle aree rurali – continua – e l’attivazione e il completamento del registro Unico dei controlli su tutto il territorio nazionale. Le nuove generazioni che si avvicinano al settore agroalimentare – conclude Ruta – devono sapere di poter contare su una pubblica amministrazione che agevoli un sistema produttivo tecnologico e semplificato. Ora governo, parlamento e parti sociali del mondo dell’agricoltura dovranno fare sistema affinché entro fine anno si raggiungano risultati concreti in questa direzione”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close