“A Campobasso gli appalti li vincono sempre le stesse imprese” dice il consigliere Luca Praitano che chiede trasparenza e rotazione

luca praitanoSecondo i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle non è più un luogo comune dire “Tanto a Campobasso lavorano sempre gli stessi” perché non esiste a Palazzo San Giorgio un regolamento di scelta e dei criteri ben precisi nella selezione delle imprese che vincono gli appalti pubblici.

“In una delle ultime commissioni Lavori Pubblici noi del MoVimento 5 Stelle abbiamo manifestato le nostre perplessità proprio riguardo alle modalità di affidamento nel ramo di competenza dell’assessore Maio. Nel riportare alcuni dati, si è voluto porre all’attenzione di Maio l’attuale situazione perché, nelle more di un provvedimento più organico, possa raccogliere l’indirizzo politico di garantire la maggiore trasparenza possibile” spiegano i grillini del Comune di Campobasso. Ed è proprio sul concetto di trasparenza che il consigliere comunale Luca Praitano sposta la sua attenzione e, per chiarire tutte le perplessità che ci sono intorno agli appalti pubblici, propone un albo per le imprese con tanto di regolamento dove la norma deve essere la rotazione nell’affidamento dei lavori.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close