Facciolla: “Il giusto riconoscimento al ‘Douja d’Or 2014’ per ‘Borgo di Colloredo’ e ‘Cantine Salvatore’

L’assessore regionale alle Politiche Agricole, Vittorino Facciolla, in merito ai premi assegnati alle cantine molisane ‘Borgo di Colloredo’ di Campomarino e ‘Cantine Salvatore’ di Ururi, insignite di riconoscimenti al 42^ Concorso valdostano ‘Douja d’Or 2014’, uno degli eventi più importanti del panorama enologico nazionale, ha affermato: “Un riconoscimento prestigioso – ha affermato Facciolla –, frutto della sinergia di grandi professionalità, competenze, capacità ed innovazione. Complimenti alle cantine molisane che hanno partecipato all’evento, riscuotendo un grande successo”.

Tre i vini molisani che possono fregiarsi del ‘Premio Douja d’Or’: Biferno Rosso Riserva 2007 Gironia Oscar Douja di Cantine Borgo di Colloredo, Molise Falanghina 2012 Nysias e Molise Rosso 2010 Biberius di Cantine Salvatore di Salvatore Pasquale.

I vini premiati si potranno degustare ed acquistare in occasione del 48^ Salone Nazionale Douja d’Or, in programma ad Asti dal 12 al 21 settembre.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close