In manette latitante ricercato in Europa. Tratta di esseri umani uno dei reati contestati al marocchino

La scorsa notte, i Carabinieri di Isernia hanno arrestato un uomo di origini marocchine su cui gravava un mandato di arresto europeo, emesso in Germania. Il reato contestato all’uomo è di tratta di esseri umani e favoraggiamento all’immigrazione clandestina.

Per il malvivente le manette sono scattate in territorio di Vasto, dove lo stessosi stava dirigendo in automobile insieme a due connazionali. L’uomo è attualmente rinchiuso nella casa circondariale di Campobasso, dove sarà interrogato.

Gli inquirenti non escludono che si possa trattare anche di un membro dell’organizzazione criminosa internazionale che favorisce l’ingresso dei nordafricani nei paesi Europei. I controlli delle Forze dell’Ordine stanno perciò attulamente coinvolgendo anche gli immigrati approdati in Molise negli ultimi periodi.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close