Iorio sul ‘caso De Magistris’: “La legge non è uguale per tutti”

Michele Iorio nella conferenza stampa di lunedì 20 ottobre 2014
Michele Iorio

L’ex Governatore Michele Iorio sull’accoglimento del ricorso da parte del Tar, che ha reintegrato il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, sospeso sulla base della Legge Severino, ha così replicato: “La prima sezione del Tar della Campania era stata sollecitata ad esprimersi sul ricorso presentato da Luigi de Magistris contro il provvedimento del prefetto di Napoli che lo scorso primo ottobre lo aveva sospeso dalla carica di sindaco del capoluogo partenopeo in base alla Legge Severino. Il Tar Campania, così, ha accolto il ricorso del ricorrente e inviato gli atti alla Consulta: De Magistris è così  tornato a ricoprire la carica di sindaco. Il Tar Molise era stato sollecitato dal sottoscritto ad esprimersi sulla stessa vicenda: il ricorso non è stato accolto e lo scorso anno, come ricordate, sono stato sospeso dalla carica di consigliere regionale nonostante i tanti e irrisolti dubbi di legittimità costituzionale del Decreto Severino, come confermato dal Tar Campania sulla questione ‘De Magistris’. Quando si dice che la giustizia è uguale per tutti”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close