News dal Molise

Isernia, i cittadini manifestano per sostenere il sistema sanitario pubblico

Isernia, i cittadini manifestano per sostenere il sistema sanitario pubblico. La manifestazione di ieri ad Isernia ha goduto di una discreta partecipazione spontanea dei cittadini, con l’adozione delle dovute precauzioni anti contagio ed il rispetto dell’ordine pubblico.

La manifestazione di dissenso nei confronti della gestione dell’emergenza, ha fatto seguito ai presidi tenuti presso la regione Molise e le denunce pubbliche per il forte disagio dovuto alla pandemia in atto. Si chiede con insistenza che l’Ospedale di Vietri venga identificato come secondo centro Covid perché il Cardarelli sembra non riuscire a soddisfare la richiesta in aumento.

Le associazioni denunciano da tempo la distruzione progressiva della sanità pubblica molisana. In occasione dell’emergenza sanitaria, tale situazione sta dando effetti devastanti dovuti alla grave carenza di personale sanitario e alla riduzione delle strutture preposte all’assistenza.

I cittadini denunciano che i dipendenti del sistema sanitario sono al limite delle forze e c’è preoccupazione per il numero delle persone decedute nei reparti di malattie infettive. Inoltre sembra che interi territori non siano coperti dall’assistenza sanitaria pubblica e che la gestione del tracciamento sia in confusione, soprattutto riguardo l’esecuzione dei tamponi per la diagnosi di Covid. Lo si legge nel comunicato stampa dell’Aggregazione di liberi cittadini in lotta per la Sanità pubblica e gli Ospedali.

Carola Pulvirenti

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close