Politica

Sanità pubblica, cittadini protestano davanti al Consiglio regionale per il diritto alla salute

Megafoni e striscioni davanti alla sede del Consiglio regionale in riunione questa mattina, 23 giugno 2020, quando va in scena la manifestazione per il diritto alla salute dei molisani e in sostegno della sanità pubblica.

Liberi cittadini in protesta per chiedere la tutela del diritto alla salute, un centro Covid a Larino e la riapertura degli ospedali e dei reparti smantellati e privi di servizi sanitari necessari ai territori di Agnone, Isernia, Venafro,Termoli e Larino.

Intanto in Aula maggioranza e minoranze sono a lavoro per un documento condiviso per tutelare il Caracciolo di Agnone come ospedale di area disagiata.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close