Matteoli e Rotondi a Campobasso per tirare la volata a Di Bartolomeo

“Il governo Renzi cadrà a breve”. Inizia con queste parole l’intervento del senatore Altero Matteoli arrivato a Campobasso insieme al commissario di Forza Italia in Molise, Gianfranco Rotondi, per tirare la volata al sindaco uscente Gino Di Bartolomeo.

All’incontro promosso all’Hotel Rinascimento anche Sergio Paolo Silvestris, candidato alle europee con Forza Italia.

“Il voto per il rinnovo del Parlamento Europeo del 25 maggio – ha proseguito Matteoli – potrebbe essere un test per l’attuale governo che comunque a prescindere da tutto ha già un destino segnato”.

L’aspirante primo cittadino Di Bartolomeo, tornando al panorama locale, ha poi colto l’occasione per un duro affondo nei confronti dell’ex governatore Michele Iorio e per chi lo ha abbandonato in questa tornata elettorale. Duro anche l’attacco che il sindaco uscente ha rivolto nei confronti di Raffaele Fitto, capolista alle Europee per Forza Italia, invitando i presenti a non votarlo.

I toni sono stati poi stemperati sia da Matteoli che da Rotondi che hanno, invece, voluto ribadire il loro sostegno dell’ex ministro Pdl, così come il loro appoggio a Di Bartolomeo che “in tutti questi anni ha fatto il bene della città”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close