News dal Molise

Prima categoria, pari ricco di gol tra la Kalena e la Turris Santa Croce di Magliano

È terminata con il risultato di 3 a 3, la diciassettesima partita del Campionato regionale di Prima categoria, girone C, tra la Polisportiva Kalena 1924 e la Turris di Santa Croce di Magliano disputata domenica 17 marzo a Casacalenda.

Partita molto bella, con diversi capovolgimenti di fronte e ricca di gol quella disputata, nel soleggiato pomeriggio domenicale, sul sintetico di Casacalenda.

Gli ospiti, all’inizio della partita, sono più determinati e combattivi e vanno in vantaggio al 15° minuto con il gol di Alfio Marcucci. La Kalena reagisce subito però e pareggia i conti con Mario Bavota che, dalla difesa, si infila in area di rigore e, nella mischia, insacca la palla in rete da pochi centimetri. Al 22°, quindi, il punteggio è di 1 a 1. Tornati in partita, i rossoneri di Mister Anzivino, sembrano più a loro agio e cominciano a spingere di più sull’acceleratore facendosi vedere spesso nella trequarti avversaria e impensierendo in diverse occasioni la difesa della Turris. I minuti a disposizione del primo tempo si esauriscono, però, e l’arbitro fischia la fine della prima metà di gioco.

A 5 minuti dall’inizio della ripresa, la Turris, approfittando di un errore della Kalena, torna per la seconda volta in vantaggio e Marcucci realizza la sua doppietta personale. I padroni di casa non ci stanno a perdere l’imbattibilità in casa e non si demoralizzano. Due minuti dopo, infatti, per un fallo di mani in area, viene assegnato un rigore alla Kalena che Nicolino Di Tullio non trasforma perché trova il portiere Marco Ciarfeo ben piazzato che indovina la traiettoria e butta la palla fuori.

Nulla è perduto. Al 63° ci pensa Ibrahim Coulibaly, entrato due minuti prima in sostituzione dell’infortunato Michele Guglielmi, a riportare il punteggio in parità sul 2 a 2 con un bel gol di testa crossato da calcio d’angolo. La partita continua, la Turris soffre un po’ la stanchezza e la Kalena non si fa pregare. Cristian Frenza, proiettato in avanti, con un gran destro dagli 11 metri, all’80° porta in vantaggio la squadra di Casacalenda e va ad esultare, meritatamente, sotto gli spalti.

A questo punto, sul 3 a 2, i giochi sembrano fatti ed i minuti scorrono velocemente verso il novantesimo. Al terzo minuto di recupero, dei cinque assegnati, è il difensore Domenico Durante che segna il terzo gol per il Santa Croce e porta a quello che poi diventerà il risultato finale di 3 a 3.

Un pareggio che ci sta un po’ stretto – dichiara Maurizio Anzivino allenatore della Kalena –  la fortuna non sembra essere proprio dalla nostra parte in questo campionato. Abbiamo giocato una buona partita. Siamo solo partiti un po’ a rilento e ci abbiamo messo un quarto d’ora per iniziare a carburare. La Turris è un’ottima squadra, sapevamo di dover affrontare una partita difficile e ci eravamo preparati.  I pochissimi errori che abbiamo fatto, sono stati sfruttati benissimo dai nostri avversari e dobbiamo accontentarci di un solo punto. Siamo a quota 28 con una partita da recuperare e nel mezzo della classifica generale. I ragazzi hanno tutte le capacità per guadagnare i punti che ci occorrono per passare nella zona playoff. Lavoreremo insieme per raggiungere questo obiettivo.”

Prossimo appuntamento per la Kalena in Campionato, sarà sabato 23 marzo, in trasferta, contro il Difesa Grande di Termoli.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker