Santa Croce di Magliano, l’appello al voto di Patto Democratico

Una campagna elettorale dall’alto profilo. La definiscono così i rappresentanti della lista Patto Democratico di Santa Croce di Magliano, la battaglia portata avanti per il voto del prossimo 25 maggio.

“Nei nostri incontri con i cittadini – hanno rimarcato – non abbiamo perso tempo a colpire gli avversari, ma abbiamo parlato del programma e di argomenti costruttivi per i cittadini, quali l’agricoltura, l’ambiente, le buone  pratiche amministrative e la ricostruzione, temi che per troppo tempo sono rimasti esclusi dalla vita politica.  Più di una volta è stato sottolineato il desiderio di costruire una Santa Croce solidale perché, solo la coesione ci porterà lontano, così come le numerose possibilità che possono scaturire dalle Politiche Europee. Ed è proprio per tale motivo – hanno proseguito – che nel nostro programma abbiamo introdotto la presenza di un ufficio di cui il comune appalterà la gestione, per rispondere ai bandi della Comunità Europea. Proposte ambiziose anche nell’ambito della cultura, come ad esempio la convenzione con la Delfin School di Dublino o il marketing delle tradizioni locali. Tutte cose perfettamente correlate con le attività produttive e l’economia del nostro comune. Insomma –  hanno poi concluso da Patto Democratico – la nostra idea è quella che solo tutti insieme potremo fare il bene del nostro paese”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close