News dal Molise

Termoli, nascondeva in casa due anfore dell’impero romano. I Carabinieri le recuperano durante una perquisizione

Denunciata la donna proprietaria dell'abitazione

Ritrovate dai Carabinieri di Termoli due anfore risalenti presumibilmente al periodo dell’impero romano durante una perquisizione domiciliare in un’abitazione centrale della città adriatica.

A carico della donna, proprietaria dell’appartamento, è scattata una denuncia in stato di libertà per ricettazione. I beni archeologici sono stati recuperati dai militari e sono stati sottoposti a sequestro.

Gli uomini dell’Arma, sia attraverso l’impegno dei reparti territoriali che del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, sono impiegati sul territorio nazionale e all’estero per la protezione e tutela dei beni culturali, nonché per il recupero di reperti archeologici scavati clandestinamente o trafugati.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close