Sport

Calcio a 5 serie B, la Chaminade Campobasso sfida il Kaos Reggio Emilia, squadra di serie A

Entusiasmo e curiosità in casa rossoblù per gli ottavi di finale della Coppa della Divisione

Entusiasmo e curiosità in casa della Chaminade Campobasso che domani, mercoledì 7 marzo alle 19, al ‘PalaSelvaPiana’, per gli ottavi di finale della Coppa della Divisione ospiterà una società di serie A di futsal, il Kaos Reggio Emilia, squadra che si trova in zona playoff nell’attuale massimo campionato nazionale.

Il costo del biglietto sarà di cinque euro, ma quello che andrà in scena sarà uno spettacolo destinato a non deludere le aspettative di tutti coloro che accorreranno.

“L’invito è rivolto a tutti gli appassionati di calcio a 5 – le parole del diggì Domenico Scarnataper un evento storico per la città di Campobasso e l’intero movimento regionale. Il mio auspicio sarà quello di vivere una grande giornata di sport”.

Sia nel pregara che durante l’intervallo della partita ci saranno, infatti, le esibizioni di danza e ritmica a cura dell’ASD Magic Gym, la scuola di ginnastica ritmica di Campobasso, che organizza corsi per bambine da quattro anni in su.

Al ‘PalaSelvaPiana’ è tutto pronto per quello che per i ragazzi della squadra campobassana sarà certamente un’esperienza unica. Potersi confrontare in maniera del tutto inedita con una squadra che da ventitré stagioni è in serie A non è mai accaduto nella storia del calcio a 5 molisano. Ecco perché, nonostante l’evidente divario tecnico nel capoluogo molisano, c’è molta emozione per la gara contro il Kaos Reggio Emilia.

L’obiettivo principale in casa Chaminade Campobasso resta, tuttavia, quello di arrivare nelle migliori condizioni possibili a sabato 10 marzo, nella partita di ritorno contro il Giovinazzo.

“Arrivare nelle migliori condizioni alla partita di sabato contro il Giovinazzo – afferma coach Paolo Pizzuto obiettivo prioritario per il prosieguo della stagione. Ci sarà entusiasmo e curiosità per un confronto inedito, ma il divario tecnico è evidente. sarà un’esperienza unica”.

“Per la Chaminade Campobasso sarà una serata storica – il commento del presidente Franco Bossi – Affrontiamo una squadra del massimo campionato nazionale nell’anno che ci condurrà al ventesimo anno di attività. Al ‘PalaSelvaPiana’ ci aspettiamo una serata con una grande cornice di pubblico, che farà da contorno a una partita molto attesa in città”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close