Sport

Calcio a 5, il Signor Prestito vince il Quadrangolare ‘Città di Campobasso’. Cln Cus Molise secondo

Va al Signor Prestito Cmb la prima edizione del Quadrangolare Città di Campobasso, manifestazione nazionale di futsal organizzata dal Cus Molise con il sostegno dell’Assessorato allo Sport della Regione Molise. In campo, oltre ai padroni di casa del Circolo La Nebbia Cus Molise (secondi al termine della manifestazione) e alla vincitrice lucana, sono scese in campo Roma calcio a 5 (terza classificata) e Lazio Calcio a 5 (quarta classificata). Le gare sono state dirette dai signori Giuseppe Miozza, Salvatore Griguolo e Salvatore Murolo. L’evento ha riscosso un buon successo a conferma dell’ottimo lavoro svolto in fase di organizzazione. Il Cus Molise, ormai abituato ai grandi eventi, ha fatto nuovamente centro.

Circolo La Nebbia Cus Molise-Roma C5 2-1

Nella prima sfida del pomeriggio la squadra di Marco Sanginario si impone di misura, al termine di una buona prestazione corale sulla squadra capitolina. Parte forte il quintetto di casa con una conclusione del giovane Triglia respinta. Stessa sorte poco più tardi tocca ad un tiro di Verlengia. Il Cln Cus Molise è volitivo e grintoso, Barichello regala bei numeri e sfiora la marcatura con un tiro preciso che viene respinto in corner La prima frazione di gioco si chiude così a reti inviolate. Nella ripresa Cioccia colpisce il palo esterno prima che Tarenzi si opponga su una conclusione di Giasson. Il gol è nell’aria per i molisani e arriva grazie a Ferrante, ben assistito da Barichello. La conclusione di prima intenzione non lascia scampo a Tarenzi. I laziali non ci stanno a perdere e riescono a impattare con Fontanella. Incassata la rete, il Cln Cus Molise continua a creare gioco e occasioni. Così il nuovo vantaggio si materializza con una gran conclusione di Barichello. E’ la rete che decide il confronto e consegna alla formazione di Sanginario la finalissima del torneo.

Lazio C5-Signor Prestito Cmb 13-14 (dcr) 4-4 al termine dei regolamentari

Una partita infinita, ricca di emozioni e di gol con i rigori decisivi a premiare la maggiore precisione degli uomini allenati da Fausto Scarpitti. Il Cmb si presenta subito con Sanchez che va al tiro due volte, ma l’estremo difensore laziale si fa trovare pronto. E’ poi Sardella a sbloccare la contesa con un calcio di punizione da distanza siderale che si insacca sotto al sette. Il vantaggio biancoceleste dura però poco. Giusto il tempo necessario a Fusari di trovare spazio e tempo giusti per fare 1-1. Il festival del gol prosegue con Scalambretti che firma il nuovo sorpasso Lazio e Sanchez che la riprende nuovamente. Prima del riposo il Cmb va sul 3-2 grazie a Linhares. E’ poi Fusari a prendersi la scena con una grande azione personale e la rete del 4-2. La sfida sembra indirizzata sulla strada di Grassano ma non è così. La Lazio torna prepotentemente sotto con  Sardella e impatta con Biscossi che mandano la sfida ai tiri dal dischetto. E qui il festival prosegue con tanti gol e qualche errore ed un finale di 10-9 (computo dei soli penalty, con il 13-14 finale) a lanciare in finale la neopromossa formazione di Grassano che disputerà la massima serie nazionale.

Roma C5-Lazio Calcio a 5   3-1

Il derby della Capitale vale per il terzo e quarto posto. A salire sul podio è la squadra giallorossa allenata da mister Di Vittorio. Gara in discesa già nel primo tempo con la doppietta di Cardone e la rete di Di Scala a mandare di fatto in archivio il confronto. Nella ripresa Lupi accorcia le distanze ma la gara si chiude con questo punteggio.

Cln Cus Molise-Signor Prestito Cmb 1-4

E’ sfida vera, quella tutta molisana tra i due tecnici molisani Sanginario e Scarpitti. Nelle file lucane c’è anche un altro molisano, Umberto Caruso che si disimpegna nella maniera migliore di fronte al ‘suo’ pubblico. Nella prima frazione di gioco la gara è molto equilibrata con i campobassani che fanno una gran bella figura chiudendo bene gli spazi ai quotati avversari. Il Signor Prestito Cmb va in vantaggio con Sanchez che finalizza uno schema da calcio d’angolo. I locali però, hanno cuore e grinta e trovano la strada per arrivare all’1-1. E’ Barichello ad andare via con una bella azione personale e in diagonale gonfia la rete. Prima del duplice fischio tocca a Vega centrare il bersaglio grosso. Il Signor Prestito Cmb mette la freccia. Nella seconda frazione di gioco Jonathan spedisce fuori in diagonale e poi il Signor Prestito Cmb allunga con Vizonan, Pulvirenti e Vega. Il Signor Prestito Cmb festeggia la vittoria a Campobasso e la manifestazione si chiude tra entusiasmo e sorrisi per un sabato di grande futsal.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close