Sport

Brenci-gol e il Campobasso espugna Avezzano. Inizia nel migliore dei modi il campionato dei lupi

AVEZZANO – CAMPOBASSO 0-1

Avezzano: Fanti, Ranalli, Siragusa, Kras (80’ Sicari), Brunetti, Di Gianfelice, Franchi, Traditi, Gaeta, Quatrana (74’ De Costanzo), Di Giacomo. A disp. Alonzi, Di Renzo, Cancelli, Laguzzi, Pili, De Angelis, Sicari, Puglielli. All. Antonio Mecomonaco.

Campobasso: Natale, Candellori, Vanzan, Brenci (70’ Tenkorang), Menna, Pistillo, Bontà, Pizzutelli, Musetti, Alessandro (85’ Njambè), Zammarchi (74’ Giampaolo). A disp. Tano, Fabriani, Cafiero, La Vecchia, Energe, La Barba, Njambè. All. Mirko Cudini.

Reti: 65’ Brenci.

Ammoniti: Traditi, Pizzutelli, Tenkorang, Brunetti.

Arbitro: Simone Taricone della sezione di Perugia (Simone Marconi di Lucca – Michele Baschieri di Lucca).

Esordio positivo per il Campobasso in campionato. Brenci decide il match di Avezzano e i lupi di Cudini possono festeggiare la prima vittoria stagionale. Al di là della vittoria, buon match per i rossoblù. Un inizio che lascia ben sperare per il futuro di questo campionato.

Il Campobasso si vede dopo otto minuti. Pizzutelli imbecca Brenci, che si smarca e prova il destro. Palla di poco a lato. Al 23’ ci prova Pizzutelli direttamente da calcio piazzati, dai trenta metri. Il pallone si spegne, non di molto, sul fondo.

L’Avezzano risponde presente al minuto 26. Franchi sfugge alla marcatura sulla sinistra e va alla conclusione, di poco fuori.

I lupi molisani sono molto pericolosi alla mezz’ora. Bontà inventa per Musetti, che, dall’interno dell’area di rigore, prova un insidioso mancino, che lambisce il palo. Ancora rossoblù (31’) con Vanzan e Alessandro, che dialogano bene, prima di sprecare l’offensiva.

Al minuto 33 Alessandro trova libero Bontà, che manda di poco fuori. Brenci (37’) serve Alessandro, per la cui incornata non trova il tempo da comoda posizione. Azione fotocopia al 39’ sull’asse Alessandro-Zammarchi.

Gli abruzzesi vanno vicini al vantaggio al 42’. Pistillo prova la botta dai trentacinque metri. La sfera lambisce la trasversale.

La ripresa si apre col Campobasso in avanti. La punizione di Pizzutelli, dai venticinque metri, viene bloccata da Fanti. Vanzan, al 52’, penetra in area di rigore e va al tiro. Palla deviata in calcio d’angolo. Ancora Vanzan tre giri di lancette più tardi, palla alta.

L’Avezzano si vede al 58’ con una punizione dai sedici metri di Quatrana, che sfiora l’incrocio dei pali. Al 60’ ancora ospiti pericolosi con Brenci che, per poco, non trova la porta.

Il Campobasso passa in vantaggio al 65’. Alessandro è millimetrico per Brenci, il quale, in piena area di rigore, stoppa e trova il gol dello 0-1 in scivolata.

La risposta locale si registra al 73’ con la conclusione di Franchi, sulla quale è pronto Natale. Due minuti dopo, è ancora Natale a salvare i lupi molisani. All’81’ ancora protagonista il portiere del Campobasso. Natale blocca in due tempi la conclusione di Franchi.

Il Campobasso ringrazia Brenci e arriva la prima vittoria stagionale. Inizia bene il campionato dei lupi di Cudini. Esordio casalingo, domenica 8 settembre 2019, quando al ‘Nuovo Romagnoli’ arriverà il Notaresco.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close