Sport

I lupi attesi dall’esordio in campionato: il Campobasso inizia l’avventura in serie D a Jesi. Oltre centoventi i tifosi al seguito dei rossoblù

Il Campobasso sceso in campo contro il Termoli domenica 31 agosto in Coppa Italia
Il Campobasso sceso in campo contro il Termoli domenica 31 agosto in Coppa Italia

Il Campobasso, dopo l’uscita di scena dalla Coppa Italia per mano dei ‘cugini’ del Termoli, torna ufficialmente in serie D: i lupi sono attesi dall’esordio in campionato e ad attendere il team di mister Farina ci sarà una delle squadre più esperte della categoria, la Jesina.

I marchigiani, infatti, da cinque anni giocano nell’Interregionale, mentre il club del capoluogo di regionale torna in D a distanza di quattro stagioni e dopo tre campionati di Lega Pro e quello, trionfale, in Eccellenza molisana nell’ultima annata.

L’allenatore Farina, da quando ha preso in mano il Campobasso tredici mesi fa, non ha mai perso una partita ufficiale (la sconfitta di Coppa Italia è giunta solo ai rigori dopo l’1-1 del 90’). Il trainer dei lupi spera di iniziare subito con il piede giusto questo campionato che, rispetto a quello di Eccellenza, si preannuncia sicuramente più difficile e insidioso.

Farina, dopo aver schierato in Coppa Italia nei derby contro l’Olympia Agnonese e il Termoli due formazioni con un 4-4-2 a trazione anteriore, potrebbe iniziare la gara di Jesi con il rombo a centrocampo.

Secondo quanto provato in settimana, con Conti in porta e con la difesa composta da Minadeo, uno tra Fusaro e Scudieri, che si giocano una maglia da titolare, Di Gioacchino a destra e l’ultimo arrivato Nicolai sulla corsia mancina, il regista davanti alla retroguardia dovrebbe essere Marinucci Palermo. Potrebbe fare l’esordio stagionale anche Pignataro nel ruolo di interno sul centrosinistra, con Fazio che partirà dalla panchina, mentre sul lato opposto ci sarà l’under Cianci, il migliore in campo nell’ultima partita. Todino troverà collocazione dietro le punte Miani e Di Gennaro.

La gara tra la Jesina e il Campobasso, che si giocherà allo stadio ‘Comunale Pacifico Carotti’ con inizio alle 15 domenica 7 settembre, sarà diretto da una terna della sezione di Bologna: Graziella Pirriatore avrà come assistenti Andrea Copparoni e Francesco Rizzo, entrambi della sezione di Bologna.

I convocati – Conti Emanuele, Nunziata Christian, Aniello Matteo, Bernardi Matteo, Di Gioacchino Luca, Dragone Mario, Fusaro Danilo, Minadeo Antonio, Emidio Nicolai, Scudieri Pierluigi, Fazio Albino, Iovannisci Gianmarco, Marinucci Palermo Giorgio, Mauriello Antonio, Todino Giuseppe, Pignataro Gerardo, Cianci Francesco, Di Gennaro Francesco, Lazzarini Riccardo, Miani Simone, Vitelli Francesco. Indisponibili: Monti Matteo, Palumbo Thomas.

A Jesi, al seguito della squadra ci saranno oltre centoventi tifosi: due i pullman organizzati nel capoluogo, ai quali dovrebbero aggiungersi supporter con auto private, che partiranno sia dal Molise, ma anche da città del centronord Italia, dove per motivi di studio o lavoro vivono tantissimi molisani.

Il nuovo manto erboso dello stadio di contrada Selva Piana nella foto postata su facebook dal presidente Giulio Perrucci
Il nuovo manto erboso dello stadio di contrada Selva Piana nella foto postata su facebook dal presidente Giulio Perrucci

Intanto, su facebook il presidente del Campobasso, Giulio Perrucci, ha pubblicato una fotografia dello stadio di contrada Selva Piana, dove si è proceduto alla risemina e dove il Comune di Campobasso sta provvedendo ad alcuni lavori sulla struttura. Nel post Perrucci ha scritto: “Stiamo facendo in modo che il nostro stadio torni ad essere il nostro vanto. La società sta ripristinando il manto erboso e l’amministrazione comunale ha ripulito tutta l’area ed ora sta intervenendo sulla struttura. Stiamo facendo squadra e se stiamo tutti uniti ed evitiamo giudizi affrettati ed inutili, lavorando a testa bassa, ma con orgoglio, sono convinto che anche quest’anno raggiungeremo i nostri obiettivi, che voglio ricordarvi sono quelli di avere una società trasparente e DURATURA e di dare battaglia su tutti i campi. Domenica si riparte!”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close