CB e dintorni

Dalla réclame al campetto di Ripalimosani. Le “palle giganti” che fanno divertire adulti e bambini inaugurano il cartellone estivo (Vedi Photogallery)

FABIANAIMG-20140724-WA0000 ABBAZIA

Il cartellone dell’estate di Ripalimosani ha preso il via ieri sera, giovedì 24 luglio, con un evento originale e unico per il Molise intero: le partite di Crazy Bubble Soccer.

Al campo sportivo “Marco Vitantonio”, sono stati tantissimi i bambini e gli adulti che si sono voluti cimentare in un gioco divenuto famoso grazie alla pubblicità della compagnia telefonica in cui il noto Pif, letteralmente “immerso” in un pallone di plastica si diverte a scontrarsi con gli amici sulla spiaggia.

E, in effetti, è stato proprio lo spot dell’azienda di telefonia a dare l’idea al presidente dell’Asd Ripadventure per la manifestazione che ha inaugurato l’estate ripese.

“La nostra – ha spiegato Marco D’Alessandro – è un’associazione sportiva nata da alcuni amici con la passione per la montagna. Organizziamo arrampicate sportive ed escursioni e, in un contesto in cui il calcio è lo sport più seguito e praticato, ci piace dare la possibilità di poter ampliare gli orizzonti con diverse discipline”.

“L’evento è stato organizzato pensando ai bambini e a un modo per movimentare l’estate trascorsa in paese. La rèclame ci è piaciuta, è molto divertente questa attività e per una manifestazione promossa pensando ai bambini ci siamo detti: perché non portare questa disciplina in Molise?”.

I preparativi però non sono stati semplici ed è stata la passione e la dedizione degli organizzatori a far sì che gli ostacoli potessero essere superati. Primo fra tutti l’intoppo legato al budget.

“Quando ci siamo messi alla ricerca delle palle giganti per giocare – racconta ancora D’Alessandro – abbiamo dapprima preso in considerazione una ditta di Torino, ma i costi per il trasporto erano davvero molto alti. Poi con una ricerca più approfondita abbiamo scoperto che a produrle era anche un’azienda di Trivento, la Festopolis, specializzata nella produzione di giochi gonfiabili. Una vera fortuna che ci ha consentito di risparmiare davvero tanto”.

Il torneo che in realtà non ha decretato né vincitori né sconfitti è nato dalla voglia di non trascorrere monotone serate estive e l’unico requisito è stata l’altezza. Un metro e cinquanta centimetri la statura richiesta per potersi infilare nelle palle gonfiabili sul campetto sintetico in totale sicurezza.

Ora, dopo la serata di ieri all’insegna del divertimento, i componenti dell’associazione di Ripalimosani sono già pronti per la Passeggiata in montagna del prossimo 24 agosto così come per “Contrade senza frontiere”, la manifestazione in programma per il 4, l’8 e il 12 agosto quando dal paese rigorosamente in bicicletta i partecipanti raggiungeranno la località le Quercigliole per un piacevole pic-nic nella natura.

Al ritorno però la vera festa per bambini e adulti ai quali spetterà l’importante compito di addobbare le contrade con colori diversi.

Il colore azzurro sarà infatti dedicato ai Villaggi, quello giallo al quartiere San Rocco. Il rosso sarà il colore predominante per il rione Morgione, mentre il verde addobberà la zona Castello, il bianco il Santa Lucia e il blu la Piazza.

Insomma, una vera festa delle nuance per la quale è stato predisposto anche un premio. “Ma al momento quello no, davvero non si può svelare”.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close