CB e dintorni

La nuova ‘veste’ dei matrimoni al tempo del Covid: per Fabrizio e Valentina con Skype la testimone si collega dall’Australia

Una giornata speciale in tempo di pandemia che ha unito due continenti nel “sì” per la vita. Protagonisti non solo gli sposi, Fabrizio Pietropaolo e Valentina Caluori, ma anche chi ha fatto da testimone.

Linda, sorella dello sposo, vive infatti da un pò di anni Australia nella città Wangaratta, distante quasi sedicimila chilometri da Casacalenda.

Ci sono nove ore di differenza in avanti. Impossibilitata a poter tornare in Italia, in quanto l’Australia è chiusa per il lockdown, ma grazie alla disponibilità e alla collaborazione del parroco don Michele Di Legge è stato possibile organizzare una delega interattiva.

Durante la celebrazione eucaristica nella chiesa di Santa Maria Maggiore Linda e la zia Rosalba (delegata in paese) hanno potuto condividere tramite Skype la santa messa collegandosi in diretta per assistere alla celebrazione.

L’altra testimone Marina, sorella della sposa, era invece presente a Casacalenda.

Così a Wangaratta tutti hanno vissuto il rito del matrimonio con l’abito della festa.

Non sono mancati i saluti in un contesto di lacrime di gioia per l’esperienza vissuta e, senza dubbio, indimenticabile.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close