Cultura

Premio alla carriera a Ezio Bosso, il molisano Simone Sala debutta al Teatro Verdi di Trieste

Appuntamento di prestigio il 17 maggio 2018 per il pianista di Bojano nella serata di gala in onore del Direttore stabile residente della Fondazione del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Il pianista molisano Simone Sala si esibirà al rinomato e prestigioso Teatro Verdi di Trieste, con l’Amadeus Adriatic Orchestra diretta da Stefano Sacher, il 17 maggio 2018, in occasione della consegna del Premio alla Carriera, da parte del Comune di Trieste, a Ezio Bosso.

Ezio Bosso, direttore d’orchestra, compositore, pianista, è Direttore stabile residente della Fondazione del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Direttore Pricipale e Artistico della StradivariFestival Chamber OrchestraSony Classical International Artist dal 2016, a Febbraio 2018 è stato nominato Steinway Artist.

Ezio Bosso, inoltre, è Testimone e Ambasciatore internazionale dell’Associazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado, fondatore dei progetti Tamino e Papageno e diretta con impegno raro dalla figlia Alessandra: una conferma dell’impegno didattico e sociale del maestro Bosso, che dunque si sviluppa non solo nella sua intensa attività di divulgazione, sempre ribadita anche nell’attività concertistica, nell’impegno costante ad aprire, dove possibile, tutte le prove orchestrali o cameristiche – primo direttore a farlo – e nelle sue lezioni aperte a tutti, ma anche nell’attività svolta con Opera Pia Barolo e Medicina a Misura di Donna a Torino. Ezio Bosso è anche il testimone ufficiale della Festa Europea Della Musica per il 2018. 

Un appuntamento di prestigio, in uno dei dieci più importanti teatri del Belpaese, per il molisano Simone Sala, che prosegue la sua fulgida carriera in giro per il mondo, portando alto il vessillo della ventesima regione d’Italia.

 

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close