News dal Molise

Sospensione bando trasporto pubblico locale, Laboratorio Civico chiede spiegazioni alla maggioranza di Palazzo San Giorgio

"Sorpresi dalla decisione dopo il lungo iter per giungere alla pubblicazione dell'avviso"

I consiglieri comunali dell’Integruppo Laboratorio Civico al Comune di Campobasso, Francesco Pilone, Carla Fasolino, Alberto Tramontano ed Enrico Perretta, hanno inoltrato una richiesta formale scritta al Presidente della Commissione Mobilità del Comune di Campobasso, per la convocazione urgente della stessa al fine di essere messi al corrente non solo in merito alle motivazioni che hanno spinto il Comune a sospendere il bando, ma anche per capire gli intendimenti dell’amministrazione sul prosieguo del servizio.

“Si resta alquanto sorpresi – sostengono i Civici in merito a questa sospensione, dopo anni di approfondimenti, studi, riunioni, incontri, dibattiti, istruttorie (e quant’altro) ci si aspettava che il tutto fosse in regola e ben definito anche in virtù del tempo impiegato per la stesura dello stesso e in relazioni ai proclami circa la precisione di uno strumento impeccabile. Dopo gli annunci trionfalistici – proseguono dall’Intergruppo – per l’avvenuta pubblicazione dell’importantissimo strumento di evidenza pubblica che avrebbe risolto tutti i problemi di trasporto locale sia in termini di servizio che di economie raggiunte (così come dichiarato dalla Giunta nella presentazione), a poco più di un mese dalla sua pubblicazione, ecco l’annuncio di uno stop inatteso, oltretutto senza conoscere i tempi di riapertura dello stesso. Ci aspettiamo delle spiegazioni – concludono i consiglieri di opposizione – per capire non solo come è potuto accadere il tutto, ma soprattutto per comprendere come questa maggioranza intende proseguire sul sentiero dei trasporti pubblici locali, visto che in tal senso rimedia solo pessime figure”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close