News dal Molise

Costi della politica, Romagnuolo: “Ho votato per eliminare la surroga dei consiglieri dalla prossima legislatura”

In merito alla proposta del Movimento 5 Stelle inerente la surroga dei consiglieri in caso di nomina degli assessori, necessito sottolineare – si legge in una nota della consigliera regionale Aida Romagnuolo – che la mia dichiarazione resa in aula è stata ben chiara: “La riduzione dei costi della politica è stato uno dei primi punti della mia campagna elettorale, perché ritengo che gli elevati costi della stessa rappresentino un’offesa ai tanti cittadini che non hanno un posto di lavoro”.

“Ho dichiarato – prosegue la nota il mio voto favorevole per eliminare la surroga dei consiglieri, a condizione però che avesse efficacia dalla prossima legislatura. La proposta del M5S, quindi, risulta solo strumentale, perché nessuno dei consiglieri surrogati avrebbe mai votato contro se stesso. Chi mai, l’avrebbe fatto? Ritengo quindi giusto e politicamente opportuno, che la maggioranza si sia poi espressa compatta per rigettare quella proposta che è apparsa subito provocatoria. Le leggi, vanno prima discusse insieme, poi proposte e poi decidere se debbano essere approvate. Sarebbe stato già un grande successo – conclude la Romagnuolo se la proposta sulla surroga fosse entrata in vigore dalla prossima legislatura, così com’è successo per lo Statuto. Tanto per essere chiari, io sono per il contenimento dei costi della politica, aspetto questo, che lo dimostro quotidianamente con i fatti e gli atti”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close