News dal Molise

Ambiente e inquinamento nella Piana di Venafro, il consigliere Tedeschi incontra il procuratore Fucci

“Un incontro cordiale e molto proficuo quello che ho avuto questa mattina con il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Isernia, Carlo Fucci”. Così il consigliere regionale, Antonio Tedeschi, al termine del colloquio incentrato principalmente sulle tematiche ambientali.

“Come vicepresidente della III Commissione Ambiente e relatore del Piano Regionale Integrato per la qualità dell’Aria Molise (P.R.I.A.Mo.), ho inteso incontrare il nuovo Procuratore capo di Isernia al fine di instaurare un dialogo su una materia di particolare interesse pubblico. Sono stato felice di constatare – afferma il consigliere Tedeschi – che le problematiche ambientali rappresentano una priorità per il procuratore Fucci, il quale ha dimostrato grande disponibilità al confronto”.

“L’incontro di questa mattina ha rappresentato occasione per porre l’accento sulle criticità del territorio molisano, con particolare riguardo alle aree più sensibili, come quella della Piana di Venafro, già interessata da specifiche analisi commissionate proprio dalla Procura pentra. A tal proposito – continua Tedeschi – ho appreso che, sulla base dei primi risultati ottenuti, è intenzione del nuovo Procuratore effettuare ulteriori approfondimenti e predisporre accertamenti più dettagliati  nel venafrano e nell’intera valle del Volturno. Ho dunque evidenziato la necessità di rendere pubblici gli esiti delle analisi il prima possibile, ottenendo ampie rassicurazioni al riguardo. Appena i risultati saranno pronti – afferma ancora l’esponente dei Popolari per l’Italia – inviterò il procuratore Fucci in III Commissione a relazionare, ove possibile, sull’esito degli accertamenti svolti, in modo da poter programmare i futuri interventi della Regione in materia. La collaborazione con la Procura si rende infatti necessaria – aggiunge Tedeschi  – in quanto la Regione non ha dati adeguati per affrontare la problematica. Per questo, in sede di III Commissione, ho avanzato richiesta di classificazione delle fonti inquinanti e di ulteriori fondi per procedere ad analisi mirate.  L’incontro con il Procuratore capo di Isernia, che ringrazio vivamente per la disponibilità, segue quello tenuto nei giorni scorsi con l’assessore all’Ambiente del Comune di Venafro, Dario Ottaviano, che ha chiesto maggiore attenzione al problema dell’inquinamento nella Piana ed una delegazione dell’associazione ‘Mamme per la Salute e l’Ambiente Onlus’, che ha posto l’accento sulla necessità di allargare i monitoraggi alle rilevazioni di diossina e metalli pesanti, nonché di ottenere i dati epidemiologici. Ringrazio pertanto anche l’assessore Ottaviano e le Mamme per la Salute di Venafro – conclude Tedeschi – per avermi fornito indicazioni utili allo svolgimento della mia attività in Commissione e in Consiglio regionale”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close