News dal Molise

Guardialfiera, il pastore ecumenico Mons. Adilson Pedro Busin torna nella “sua” Cattedrale

Il 15 Giugno 2019,  Mons.  Adilson PEDRO BUSIN, Vescovo Titolare di Guardialfiera, torna nella “sua“ Cattedrale per il solenne Pontificale che si terrà a partire dalle ore 18,00.

Festa, canti e acclamazione per il Pastore di una Città Benedetta da Dio  per Bellezza e Santità, detentrice della Prima Porta Santa della Cristianità Mondiale, grazie a Leone IX che salvato dagli abitanti di Guardialfiera, dopo il disarcionamento dal suo cavallo e la caduta nel fiume Biferno, ebbe a riconoscere questa grandissima ed importantissima “Grandiosità Celeste” e permettere l’indulgenza ogni anno nella giornata del 2 giugno.

Un Vescovo, che torna dopo la visita del 2016, dal lontano Brasile, dove gode della Ausiliarità in Porto Alegre. Sentinella di vita a tutela di migranti e diseredati, torna per riabbracciare la sua gente, la stessa che mai lo ha dimenticato sin dalla sua nomina.

Aspettiamo con trepidazione il suo arrivo per accoglierlo nella pienezza e nella consapevolezza che egli potrà guidarci verso una rinata coscienza della solidarietà e della semplicità pastorale.

In Molise già da venerdì pomeriggio, arriverà con il treno sino a Bojano alle ore 16,00, per poi trasferirsi in auto sino alla sua “Casa” di Guardialfiera, ospite di Vincenzo di Sabato, di Maria Minotti e ristorato dall’amministrazione e da tutta la Cittadinanza, presiederà la messa il 15 giugno a partire dalle 18,00 per poi festeggiare insieme a chiunque voglia porre un sorriso, un applauso, una stretta di mano al Mondo intero e, ne siam certi, a festeggiar saremo in tanti.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close