News dal Molise

Hammers a Battipaglia per continuare a sognare

Complice la sosta dei campionati, gli Hammers Rugby Campobasso si sono potuti godere per ben due settimane il primato di capolista solitaria del torneo di serie C2, ottenuto a Caserta contro gli Spartacus nella terza giornata di campionato.
Un percorso netto in termini di vittorie quello inanellato dalla truppa di coach Sommella che ha messo in fila avversari del calibro di Salerno, Telese e appunto Caserta, prima di prepararsi a una vera e propria prova del fuoco, domenica prossima, 18 novembre, a Battipaglia, contro la locale squadra del Rugby Club Battipaglia.
I prossimi avversari di capitan Fatica e soci sono dietro di quattro lunghezze rispetto ai molisani, con due vittorie e una sconfitta ottenute dall’inizio del torneo, ma sono in crescita costante e sulle ali dell’entusiasmo dopo aver sconfitto, quindici giorni addietro, la favorita selezione Cadetta della Partenope.
I rossoblù rispondono con il miglior attacco e la miglior difesa del girone, 128 punti fatti e appena 26 subiti, dati che dicono tanto sulla solidità di squadra acquisita dal quindici campobassano che ultimamente ha potuto contare anche su una profondità migliore in termini di rosa, con una panchina capace di garantire cambi di qualità per tutti gli ottanta minuti di gara.
Sul campo di Battipaglia si cercherà l’impresa pur sapendo che i padroni di casa sono compagine in grado di rendere difficile la vita a chiunque, soprattutto sul terreno amico, ma l’occasione per i campobassani è troppo ghiotta, perché con una vittoria la striscia positiva si allungherebbe e soprattutto ci si preparerebbe al meglio anche per la gara del 2 dicembre, quando, all’ex Romagnoli di Campobasso, arriveranno i favoriti del torneo, ovvero i Cadetti della Partenope.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close