Sport

Il Campobasso non può fare calcoli: sul campo della capolista Vis Pesaro solo per la vittoria

I rossoblù di Minadeo, per evitare i playout, deve conquistare sei punti negli ultimi 180 minuti del girone F di serie D

Il Campobasso, dopo l’exploit contro la Vastese con la vittoria arrivata dopo sei sconfitte consecutive, è costretto al bis per proseguire la corsa salvezza ed evitare di ritrovarsi impelagata nei playoff. Partita complicata per i rossoblù di mister Minadeo, che affrontano la capolista Vis Pesaro, formazione marchigiana che sei giorni fa ha chiuso una rincorsa durata tutto il campionato.

La Vis occupa il primo posto in coabitazione col Matelica e gli ultimi 180 minuti saranno decisivi per designare chi sarà la squadra ad approdare in serie C.

La Vis Pesaro è reduce da sei risultati utili di fila con quattro vittorie. E i biancorossi, sicuramente, non vorranno farsi sfuggire la ghiotta chance di concludere il sorpasso ai ‘cugini’ marchigiani.

I lupi proveranno con tutte le (residue) forze a evitare i pericolosi playout con l’ultima giornata contro la Jesina, che risulterà decisiva per la corsa alla salvezza diretta.

Assenti gli squalificati Danucci e Capozzi, Minadeo dovrebbe riconfermare in blocco la squadra che ha superato la Vastese. Squadra rimodellata sulla base dei rientri di Kargbo e Del Duca. Non è esclusa una promozione a titolare per il molisano Fagnani, protagonista di un grande secondo tempo contro gli abruzzesi.

A dirigere il match, alle ore 15 di domenica 29 aprile 2018, Giuseppe Collu della sezione di Cagliari, coadiuvato dagli assistenti Emanuele De Angelis di Roma 2 e Mattia Bartolomucci di Ciampino.

Il programma della 33^ e penultima giornata del girone F di serie D

Jesina – L’Aquila

Matelica – San Marino

Monticelli – Castelfidardo

Nerostellati – Olympia Agnonese

Pineto – Avezzano

Sangiustese – Francavilla

San Nicolò – Fabriano Cerreto

Vastese – Recanatese

Vis Pesaro – Campobasso

La classifica: Matelica e Vis Pesaro 68; Avezzano 58; Pineto 53; L’Aquila 51; Vastese 50; San Marino e Sangiustese 48; Francavilla 47; Castelfidardo 44; Recanatese 41; Campobasso (-4) 39; Olympia Agnonese e San Nicolò 37; Jesina 34; Monticelli 27; Fabriano Cerreto 19; Nerostellati 16.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close