Sport

Lupi, due reti alla juniores nazionale per avvicinare il derby di Coppa Italia contro il Termoli. I rossoblù sono stati multati di mille euro

a trivento la sfida campobasso - Olympia Agnonese
Il Campobasso

Campobasso – Campobasso juniores nazionale 2-0

Campobasso (primo tempo): Maggi; Di Gioacchino, Minadeo, Fusaro, Oddi; Todino (Palumbo), Marinucci Palermo, Monti, Cianci; Lazzarini, Miani. All. Farina.

Campobasso (secondo tempo): Nunziata; Aniello, Berardi, Lapenna (Di Gioacchino), Scudieri; Iovannisci, Fazio, Pignataro, Dragone; Vitelli, Di Gennaro. Sono entrati Mauriello, Santoro. All. Farina.

Campobasso juniores nazionale: Conti; Corbo, Barrea, Schipani (Antenucci), Tamilia (Minichetti); Progna, Guerini (Klevist), Tucci (Grosso), Riccio (Scoccimarra); Guglielmi, Di Lullo. All. Rienzo.

Reti: 55’ Pignataro e 75’ Di Gennaro.

Note: Miani al 12’ ha fallito un calcio di rigore.

Il Campobasso, per avvicinarsi alla gara di Coppa Italia contro il Termoli, ha giocato contro la juniores nazionale allenata da Carmine Rienzo, che sta svolgendo la preparazione precampionato dallo scorso 18 agosto. Il trainer del Lupo, Francesco Farina, ha provato due formazioni diverse: una nel primo tempo, chiuso a reti inviolate, l’altra nel corso della ripresa quando sono andati a segno Pignataro e Di Gennaro per il 2-0 finale.

Nei primi quarantacinque minuti hanno giocato Maggi tra i pali (Conti ha giocato in porta alla juniores), Fusaro e Minadeo al centro della retroguardia, supportati da Di Gioacchino e Oddi. In mezzo al campo, insieme con Marinucci Palermo, il tecnico rossoblù ha provato Monti, sulle corsie laterali hanno operato Todino (poi sostituito da Palumbo) e Cianci. In avanti il duo Lazzarini-Miani.

Nel primo tempo la squadra di Carmine Rienzo ha retto bene, riuscendo a chiudere sullo 0-0, complice anche un calcio di rigore fallito da Miani.

Farina, nella ripresa, ha mandato in campo Nunziata, davanti al quale si sono schierati Aniello, Berardi, Lapenna e Scudieri. In mediana hanno operato Fazio e Pignataro con gli under Iovannisci, ultimo arrivato in casa rossoblù, e Dragone. In avanti Di Gennaro ha giocato con Vitelli.

Il Campobasso chiuderà la settimana di lavoro con gli allenamenti di venerdì e sabato mattina, in vista del derby tricolore contro il Termoli. In queste ore si deciderà il luogo dove si giocherà il match a porte chiuse. Squalificato il ‘Cannarsa’, dopo le soluzioni tramontate di Vasto e Trivento, prende corpo l’ipotesi Bojano, per una gara segnalata dagli organi preposti a rischio, anche se si giocherà senza tifosi.

Intanto, il Giudice sportivo ha comminato un’ammenda di mille euro al Campobasso per “per avere propri sostenitori, nel corso del primo tempo, lanciato sul terreno di gioco una bottiglia piena di acqua ed un accendino che non colpivano nessuno, costringendo il Direttore di gara ad interrompere il gioco per circa 3 minuti”.

giusform

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close