CB e dintorniPolitica

Nell’area delle scosse riprendono i lavori di ricostruzione di un polo scolastico antisismico: a Casacalenda una struttura per tutto il territorio

Ripartiranno lunedì 10 settembre 2018 i lavori di ricostruzione del terzo e ultimo lotto del nuovo polo scolastico antisismico di Casacalenda. A comunicarlo il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Nico Romagnuolo, per il quale “si tratta di un intervento di grande importanza per l’intero territorio per il quale mi ero impegnato personalmente per stanziare i fondi nell’ambito della ricostruzione post-terremoto. Il progetto ha previsto una struttura di ultima generazione, antisismica e conforme a tutti gli standard di sicurezza e di classe energetica imposti dalla normativa”.

In dettaglio, i lavori riguardano l’ultima parte degli edifici ricostruiti in seguito al sisma del 2002 e appaltati dalla Provincia di Campobasso, ente proprietario e competente, con la realizzazione di un’ala completamente nuova. La parte del plesso scolastico già realizzata ospita da tempo alcune scuole superiori del paese.

Si conclude positivamente – aggiunge il consigliere regionale Nico Romagnuoloanche una vicenda annosa fatta di procedure lunghe e complesse affrontata con sensibilità, attenzione e consapevolezza insieme al sindaco di Casacalenda, Michele Giambarba, e al dirigente scolastico, Antonio Vesce. Si ringraziano l’ingegnere Giampiero Di Stefano e tutta la struttura della Provincia per l’impegno assicurato e volto a superare ogni ostacolo con l’impresa che ora riprenderà gli ultimi lavori necessari. Un impegno condiviso con il Comune di Casacalenda e la Dirigenza scolastica che in breve tempo potranno contare su una scuola antisismica ancora più al servizio di tutta la zona, un segnale di ricostruzione positiva e concreta che rappresenta  una risposta per tante famiglie anche alla luce degli ultimi eventi sismici”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close