Cultura

Al via al Festival della Street Art di Civita, giovedì 13 giugno. Ospiti internazionali e Chef Rubio, special guest

Quattro giorni di full immersion nella street art con firme di rilievo internazionale: tutto questo nel cuore del Molise. Al via la quarta edizione del CVTÀ STREET FEST organizzata dalla Pro Loco di Civitacampomarano, in collaborazione con il Comune di Civitacampomarano e l’Associazione Culturale CivitArt. Artisti in esibizione real time, workshop e percorsi artistici: tutto sotto la direzione di Alice Pasquini. Di seguito il dettaglio del programma

La quarta edizione del CVTA’ STREET FEST ai nastri di partenza: saranno cinque gli artisti internazionali scelti per la personalissima poetica e sensibilità chiamati da Alice Pasquini per interventi ad hoc in uno dei borghi più antichi del Molise, Civitacampomarano, che avranno il compito di esprimere tramite la propria creatività linguaggi innovativi in dialogo con le tradizioni del luogo.

In contemporanea, dal 13 al 16 giugno, si esibiranno, in real-time davanti ai visitatori del festival, i seguenti street artist:

Milu Correch, un’artista di graffiti argentina nota per i suoi murales giganti che rappresentano storie e tradizioni popolari, con una particolare attenzione al folklore femminile e al ruolo della donna, la cui opera offrirà molti richiami all’immaginario visivo della stregoneria;

Martin Whatson, artista di strada norvegese che lavora in genere con la tecnica dello stencil per realizzare grandissimi muri, con figure spesso in bianco e nero ma dalle quali escono colori particolari che ricordano i graffiti, che cercherà, attraverso tali cromatismi, di coniugare tradizione e modernità;

Add Fuel, alias Diogo Machado, artista visuale e illustratore portoghese che realizza dei muri utilizzando gli azulejos della tradizione ma con una sorpresa che rivisita la tradizione in chiave moderna: guardando dentro i motivi geometrici delle ceramiche sono infatti nascosti dei disegni contemporanei e starà all’attento osservatore analizzarne i dettagli;

Jan Vormann, artista francese che vive in Germania e da sempre lavora con i Lego: a Civita ricostruirà le parti mancanti dei muri delle case e delle rovine con gli storici mattoncini. Un’operazione che coinvolgerà anche la popolazione, e i bambini in particolare, per tentare di ridare una nuova immagine e vita agli edifici abbandonati…

Infine lo Studio Aira, collettivo italiano che lavora con i videomapping, realizzerà  un’installazione all’interno del Castello Angioino di Civita, con laser e macchine del fumo, che rappresenta uno studio sui vecchi stemmi ed araldi. Verrà creato, in tale ambito, un nuovo stemma della città di Civita, disegnato in diretta proprio con i laser, sotto gli occhi degli spettatori, nell’area adibita alla guardia e alle sentinelle della struttura.

Presente, nel cuore storico del paese, un’installazione sonora progettata da DJ Gruff in diffusione in molti vicoli, che narrerà racconti del territorio e farà cosi vivere la dimensione geo-storica dei luoghi calpestati nei quali i visitatori si immergeranno per i quattro giorni di rassegna.

Immancabile la presenza di Chef Rubio, in veste di reporter, che documenterà con video e foto gli attimi più accattivanti della presa artistica di Civita.

A questo si uniranno eventi collaterali tra cui lo street food che vedrà i cittadini aprire le porte delle loro case per raccontare i piatti, cucinarli e offrirli ai visitatori, insieme a specifici corsi sulla preparazione di pietanze locali, quali i cavatelli e i cielli.

Ma anche, in collaborazione con Molise Cinema, la proiezione del corto LE MANI SULLE MACERIE, opera di estrema attualità, scritta e diretto da Niccolò Riviera e prodotta da Wave Cinema, che affronta le tematiche di “frontiera” contestuali alla ricostruzione dei borghi terremotati, e il film Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità (At Eternity’s Gate) diretto da Julian Schnabel con Willem Dafoe nel ruolo del protagonista, che  racconta gli ultimi e tormentati anni di Vincent Van Gogh, dalla burrascosa amicizia con Paul Gauguin, fino al colpo di pistola che lo uccise a soli 37 anni.

I live set musicali e i tour dei muri completano un programma esperienziale che ha il merito, attraverso l’espressività artistica volontaria, di ripopolare zone geografiche del sud Italia precedentemente, per emigrazioni o degradi ambientali, abbandonate.

CVTÀ STREET FEST è organizzato dalla Pro Loco di Civitacampomarano in collaborazione con il Comune di Civitacampomarano e l’Associazione Culturale CivitArt. Si ringraziano il main sponsor “Peroni Cruda”,  i partner Free Energia, Impresa edile Iacobucci Giovanni srl, Neoon, LIFE srl, Energy Mix, Albanese Perforazioni; Alimentari Panzillo, Agricola Li.Si., Mr. Mozart 2.0, Azienda Agricola Cianfagna e i partner tecnici IPD Sistemi Edili, Sepinia, Eoc Internet Service, Netfree by E.CROM srl, Caseificio Molisano Barone, La Molisana, Edilizia Mastrogiuseppe, Ristorante “La Passeggiata”, Colo-rè idee in stampa, Omegapoint, Falegnameria Colonna Michele, Cortò factory image.

Maggiori informazioni e programma al sito: https://www.cvtastreetfest.it/ .

Di seguito il programma del Festival:

GIOVEDÌ 13 GIUGNO

Ore 10.30 e ore 17:00

TOUR MURI

Tour di circa 90 minuti alla scoperta di Civitacampomarano e dei suoi tesori d’arte.

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 19.00

IMPROMPTU

Percorsi artistici audio-video a sorpresa (5 o 6 tappe)

Location: strade di Civitacampomarano

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

VENERDÌ 14 GIUGNO

Ore 10.30 e  ore 17:00

TOUR MURI

Tour di circa 90 minuti alla scoperta di Civitacampomarano e dei suoi tesori d’arte.

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 16:00

WORKSHOP “CIELLI

Un laboratorio di circa un’ora per iniziare ad imparare a creare un dolce tipico del paese a base di mosto cotto con un attrezzo particolare chiamato “Pizzicarola”

Max. 6 partecipanti

iscrizione anticipata via email – cvtastreetfest@gmail.com

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 18.00

IMPROMPTU

Percorsi artistici audio-video a sorpresa (5 o 6 tappe)

Location: strade di Civitacampomarano

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 20,45

PROIEZIONI:

LE MANI SULLE MACERIE

Un corto di estrema attualità che affronta le tematiche di “frontiera” contestuali alla ricostruzione dei borghi terremotati. Scritto e diretto da Niccolò Riviera e prodotto da Wave Cinema, è interpretato da MATTEO LEONI FABRIZIO FERRACANE AUGUSTO ZUCCHI PINO CALABRESE e gode della partecipazione straordinaria di SANDRA MILO. L’opera è stata realizzata con il sostegno del MIBAC e di SIAE nell’ambito dell’iniziatica “S’illumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

VAN GOGH – SULLA SOGLIA DELL’ETERNITÀ

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità (At Eternity’s Gate) è un film del 2018 diretto da Julian Schnabel con protagonisti Willem Dafoe, Oscar Isaac e Mads Mikkelsen. La pellicola racconta gli ultimi e tormentati anni di Vincent Van Gogh, dalla burrascosa amicizia con Paul Gauguin, fino al colpo di pistola che lo uccise a soli 37 anni.

Location: Fossato del Castello Angioino

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

in collaborazione con Molise Cinema

ore 22.30

LIVE SET Dj Gruff

Location: Piazza Municipio

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

SABATO 15 GIUGNO

Ore 10.30 e ore 17:00

TOUR MURI

Tour di circa 90 minuti alla scoperta di Civitacampomarano e dei suoi tesori d’arte.

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 18.00

IMPROMPTU

Percorsi artistici audio-video a sorpresa (5 o 6 tappe)

Location: strade di Civitacampomarano

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

dalle 18.30

STREET FOOD

I cittadini di Civitacampomarano aprono le porte delle loro case per offrire assaggi di street food tradizionale.

Location: strade del paese

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 20.00

Decomposer

Sunset routine session

Location: Piazza Municipio

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 22.30

LIVE SET Anywave

Una serata di “sound ambient acid.”

Location: Piazza Municipio

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 24.00

Decomposer

Live

Location: Piazza Municipio

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 01.00

Jam Session

Location: Piazza Municipio

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

DOMENICA 16 GIUGNO

Ore 10.00

PASSEGGIATA ECOLOGICA

Una gita di circa 90-120 minuti per scoprire la bellezza della natura civitese.

Location: strade del paese e dintorni

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 10.30 e ore 17:00

TOUR MURI

Tour di circa 90 minuti alla scoperta di Civitacampomarano e dei suoi tesori d’arte.

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

 

Ore 11.00

WORKSHOP CAVATELLI

Impara come preparare i tradizionali cavatelli di Civitacampomarano direttamente dalle signore del paese!

Max. 12 partecipanti a postazione – si iscrivi in anticipo via email – cvtastreetfest@gmail.com

Location:  Piazza Municipio, Via Discesa degli orti, 4

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 13.00

degustazione CAVATELLI

I cittadini di Civitacampomarano aprono le porte delle loro case per offrire un piatto di cavatelli (pasta tipica del paese)

Location:  Via Marcello Pepe 1, Via Discesa degli orti, 4

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 17.00

PASSATELLA

La passatella è un gioco da osteria che ha le sue origini nella Roma antica (ne parlano Catone ed Orazio), e divenne parte della tradizione romanesca nella Roma dei Papi. Lo scopo del gioco è quello di non far bere il vino o altre bevande alcoliche leggere ad un partecipante al fine di screditarlo o umiliarlo.

Nel nostro paese e tutt’ora in voga come passatempo per i pomeriggi e le serate al bar.

Location:  Piazza Municipio

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Orario da definire

BikeStage presenta Sputnik Attacks

Duo elettro-funk dedito alla improvvisazione, miscelando generi che vanno dalla disco al drm’n’bass, con forti influenze jazz e soul.

Location: strade di Civitacampomarano

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 18.00

IMPROMPTU

Percorsi artistici audio-video a sorpresa (5 o 6 tappe)

Location: strade di Civitacampomarano

INFORMAZIONI al PUNTO INFO

Ore 19.00

CERIMONIA DI CHIUSURA

Un momento in cui riflettere sull’edizione 2019 e porre lo sguardo verso il futuro di Civitacampomarano.

Location:  Castello Angioino.

L’ingresso al Festival è gratuito.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close