Cultura

Jazz in Campo – Jazz in Galdo: pubblico delle grandi occasioni per l’ultima serata della XIV edizione. Gli organizzatori: “Obiettivo? Estendere la manifestazione in tutto il Molise”

Si è conclusa, tra gli applausi di un grande pubblico, la XIV edizione di Jazz in Campo – Jazz in Galdo. L’ultima serata di San Giovanni in Galdo, nella nuova location in Via XXIV Maggio, è stata affidata all’abile e sublime voce e chitarra di Sergio Caputo con il suo storico gruppo. Una XIV edizione ricca di novità, anche dal punto di vista culinario, e di grandi nomi.

Soddisfatti gli organizzatori dell’edizione 2018 di Jazz in Campo – Jazz in Galdo che hanno lavorato assiduamente per permettere la buona riuscita dell’evento.

Durante le sei serate, quattro a Campodipietra e due a San Giovanni in Galdo, tantissimi gli amanti del jazz, ma non solo, che hanno partecipato. Un numero sempre crescente di spettatori che hanno apprezzato tutti gli artisti che si sono esibiti sui palchi dei due paesi.

“Speriamo di crescere ogni anno di più. Il nostro obiettivo è di portare il jazz in tutto il Molise e speriamo di crescere già dall’edizione del prossimo anno” , hanno concluso entusiasti gli organizzatori dando a tutti appuntamento al 2019.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close