News dal Molise

Pallacanestro serie A2, la Magnolia inizia il lavoro sul parquet del PalaVazzieri

Il primo contatto con il pallone per una serie di esercizi sul ball handling, sulle situazioni di transizione e sul pick ‘n roll, ma soprattutto un lavoro di carattere fisico specifico per introdurre in quello che potrà essere un tema tattico non indifferente per la stagione: quello della corsa.

CUORE DI PRESIDENTE In un PalaVazzieri con diversi curiosi la Magnolia Campobasso ha iniziato in maniera effettiva – dopo i test del mattino – quella che è stata la preparazione del gruppo griffato La Molisana. Prima del via ai lavori, a parlare alle ragazze è stata la presidente del team Antonella Palmieri, che ha rivolto il ‘buon lavoro’ al gruppo confermando la vicinanza della società al team.

FISICO IN VISTA Al centro del parquet, a quel punto, c’è stato spazio per il lavoro sui rulli e sulle posture da parte del preparatore fisico Giovanni Colagiovanni, che ha dato il ‘la’ a quello che sarà un programma più corposo che abbraccerà tutta la prima settimana.

TECNICA APPLICATA Ad avvicinare il gruppo delle rossoblù a quello che sarà la quotidianità dell’intera stagione il contatto con la palla che ha fatto da cornice al resto della seduta trascorso tra tiri liberi, esercizi di transizione e attenzione alle singole peculiarità tecniche.

IL PENSIERO DEL COACH “Si è visto tanto entusiasmo – ha considerato il coach Mimmo Sabatelli a fine seduta – con dei ritmi che ovvio che vanno ritrovati perché siamo di fronte alla ripresa della stagione”.

DOPPIE SEDUTE Per le rossoblù, ora, sino a sabato il programma sarà standard: con preparazione fisica al mattino dalle 9,30 e tecnica, nel pomeriggio, dalle 17,30.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close