News dal Molise

Infermieristiche e Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro: ancora possibile iscriversi alle prove preselettive

Un’opportunità importante per quanti desiderano diventare infermiere o esperti e competenti tecnici delle attività di prevenzione, verifica e controllo in materia di igiene e sicurezza ambientale nei luoghi di vita e di lavoro.

Professioni queste che, sia nell’area della sicurezza e della tutela della salute, sia nelle diverse filiere di scienze infermieristiche, trovano continue richieste dal mondo del lavoro anche in contesti internazionali. Ed ecco che UniMol, con il Dipartimento di Medicina e di Scienze della Salute “Vincenzo Tiberio” è in prima linea nel continuare ad intessere reti di reciproca collaborazione istituzionale in ambito nazionale, europeo e d’oltreoceano nell’area delle professioni sanitarie, ma ancor più nel rafforzare il connubio con tutti gli attori in campo, pubblici e privati, del sistema salute, in tutte le sue sfaccettature socio-assistenziali e di prevenzione, raccordando ed avvicinando in tal modo gli studenti di UniMol, futuri infermieri e tecnici della prevenzione, al comparto, più che mai esteso, occupazionale e professionale.

I tempi per le iscrizioni al test d’ingresso sono ormai agli sgoccioli. Restano ancora pochi giorni per iscriversi alle prove selettive per accedere ai corsi di laurea a numero programmato. L’iscrizione deve essere effettuata per via informatica seguendo le istruzioni presenti sul sito www.unimol.it – Portale dello studente. Prossima la scadenza, dunque, per l’ammissione al primo anno ai Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie a.a. 2018/2019 del Dipartimento di Medicina e di Scienze della Salute “Vincenzo Tiberio”.

La domanda di ammissione deve essere presentata le entro 12 del 3 settembre tramite la procedura on line presente sul Portale dello Studente al quale si accede dalla homepage del sito di Ateneo (www.unimol.it). Entro lo stesso termine del 3 settembre, gli interessati devono anche perfezionare l’iscrizione provvedendo al versamento della quota di partecipazione alla selezione (pari a € 55,00) che può essere pagata presso qualunque sportello bancario utilizzando esclusivamente il MAV che la procedura genera al termine del processo di iscrizione al concorso andando sul pulsante “Pagamenti”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close