News dal Molise

Alberghiero di Agnone, Romagnuolo (Lega): “Mai più bugie. Pronti a trovare una rapida soluzione”

Sull’Istituto Alberghiero di Agnone, ognuno cerca di fare la sua parte mentre gli studenti, il corpo accademico, l’amministrazione comunale e i cittadini osservano mortificati alla solita partita  di ping pong dove, da una parte c’è la Provincia di Isernia e dall’altra la Regione Molise. E tutti ad Agnone osservano ed aspettano disorientati, con la tipica disperazione di chi non sa a quale Santo rivolgersi, di vedere risolto il gravoso problema delle cucine dell’Istituto Alberghiero. Il vero problema è che ad Agnone, soprattutto gli studenti, di queste sceneggiate non ne intendono più sapere, vogliono i fatti e non le solite bugie, il solito scarica barile, vogliono cioè essere considerati al pari degli altri studenti, nulla di più o di straordinario, vogliono essere cittadini e protagonisti del loro territorio. E così anche i docenti che vogliono insegnare ai loro studenti come affrontare con la pratica dei fornelli il loro futuro e, non restare in aula per parlare della sola teoria dei cavatelli al sugo. E’ insomma, un quadro desolante alla quale bisogna porre immediatamente rimedio”. E’ quanto dichiarato da Aida Romagnuolo, capogruppo della Lega alla Regione Molise.

“Confermo – ha continuato Romagnuoloche io sono schierata e mi schiererò sempre dalla parte degli studenti, perché li rispetto e, mi scuso sinceramente di non essere stata presente alla loro bella manifestazione di Isernia solo per motivi di salute. Sarà comunque mia cura, ha proseguito Romagnuolo, andare nei prossimi giorni ad Agnone per incontrare gli studenti unitamente ai docenti, all’amministrazione comunale e a chiunque ne abbia interesse, affinché venga definitivamente risolto il problema delle cucine dell’Alberghiero. Penso con tutto il cuore, ha ancora detto Romagnuolo, che la responsabilità di quanto accaduto è solo della politica e non di chi come gli studenti, rivendicano un proprio sacrosanto diritto. Parlerò quindi con il nostro assessore Niro, persona sensibile, leale e di parola, ha ancora proseguito Romagnuolo, perché questo problema trovi una sua rapidissima soluzione e voglio ringraziare di cuore il consigliere Di Lucente, per essere stato sensibile nell’affrontare il problema.  Agnone, questa perla del Molise e gli agnonesi, ha concluso Romagnuolo, meritano ben altro  e sappiano che mi troveranno sempre al loro fianco.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close