News dal Molise

Calcio a 5 serie B, per il Cln Cus Molise punti playoff a Gubbio

A Gubbio ci sono in palio punti pesanti in chiave playoff. Il Circolo La Nebbia si presenta allo scontro diretto con gli umbri (i due quintetti sono appaiati a quota 13) consapevole della difficoltà del match ma anche delle proprie potenzialità. Del resto il pari contro la capolista Lucrezia di sabato scorso ha confermato che la formazione di Sanginario (autrice di una grande prova contro la prima della classe) può giocare alla pari con tutti e togliersi delle belle soddisfazioni. La sfida di Gubbio aprirà una settimana importantissima in casa biancorossa con in calendario mercoledì il match contro il Lucrezia che vale l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia e sabato il derby in casa della Chaminade a chiudere il girone di andata della serie B. Mister Sanginario pensa ovviamente ad un match alla volta. “La squadra sta bene sia dal punto di vista fisico che mentale – assicura il trainer dei campobassanisi sono aggregati al gruppo anche Roman e Petrella, due bravissimi ragazzi. Leccese e Pescolla ci hanno salutato e a loro va il nostro ringraziamento per quanto fatto. Il gruppo nel complesso sta bene e di questo sono molto contento”.

A Gubbio vi aspetta uno scontro diretto da non fallire per rimanere in alto in classifica. Condivide? “Penso che sia una delle trasferte più difficili di questo campionato. Si giocherà su un campo piccolo contro una squadra in salute che viene da una serie di vittorie consecutive, l’ultima contro il Futsal Askl che in precedenza aveva battuto sia noi che il Real Dem. Ci siamo preparati nella maniera migliore e speriamo che possa andare bene”.

Si apre una settimana intensa, forse la più importante di tutta la stagione. Dopo Gubbio ci saranno in serie la coppa Italia e il derby contro la Chaminade a chiudere il girone di andata. “Siamo contenti a questo punto della stagione di poter vivere emozioni simili. Forse se ce lo avessero detto a inizio stagione, nessuno ci avrebbe creduto. Pensiamo però alla trasferta di Gubbio per uno scontro playoff e guardiamo ad una partita che sa di storia, cioè la possibile qualificazione alla final eight. Il derby, invece, al di là della classifica, regala sempre stimoli particolari perché si gioca contro i cugini della Chaminade e quindi ci teniamo a fare bene”.

Il mercato del Cln Cus Molise è chiuso oppure ci sarà qualche altra operazione? “Penso che sia chiuso perché ho un gruppo eccezionale e con questo conto di poter andare avanti fino alla fine della stagione per ottenere prima la salvezza e poi toglierci qualche altra soddisfazione. E’ chiaro che se dovesse esserci una possibilità di intervenire ancora sul mercato la valuteremo però credo che l’organico sia più che completo per gli obiettivi da raggiungere”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker