News dal Molise

Bocce, ventotto gli atleti molisani impegnati in terra abruzzese al memorial ‘Di Pietro’

La manifestazione è in programma dalle ore 17 di sabato 4 agosto 2018. Le fasi finali si disputeranno a San Salvo

Saranno ventotto gli atleti molisani impegnati oggi, sabato 4 agosto 2018, dalle ore 17, alla quinta edizione del memorial ‘Pietro Di Pietro’, gara nazionale di bocce, organizzata dalla Bocciofila San Salvo. Il team abruzzese ha organizzato due manifestazioni parallele, una riservata agli atleti di categoria A1 e A, l’altra per i bocciofili delle categorie B e C.

La kermesse, notturna, inizierà alle 17 di oggi per concludersi in nottata, alle prime luci dell’alba di domenica 5 agosto.

Saranno sessantaquattro gli atleti di A1 e A a contendersi la kermesse sansalvese. Tra questi, anche nove portacolori molisani Renato Mobilia (Madonna delle Grazie Termoli) e Fernando Antonilli (Frosolonese), impegnato, nelle eliminatorie, a San Salvo; Stefano Pellicanò (Madonna delle Grazie), Antonio Verdone (Boccidromo Comunale Campobasso) e Nicolino Battista (Frosolonese), i quali disputeranno il girone eliminatorio al ‘Città di Lanciano’; Corrado Puzo (La Torre Vinchiaturo) e Franco Colavecchia (Bocciodromo Comunale Campobasso), impegnati nelle eliminatorie a Termoli sui campi della Madonna delle Grazie; Giovanni Sulmona (La Torre Vinchiaturo) che giocherà a Ortona e Luigi Colavecchia (Bocciodromo Comunale Campobasso), il quale disputerà le eliminatorie a Francavilla al Mare.

Alla gara riservata alle categorie B e C, invece, saranno diciannove gli atleti molisani che proveranno ad aggiudicarsi il 5° memorial ‘Pietro Di Pietro’.

I bocciofili molisani disputeranno i gironi eliminatori: Giuseppe Formato (Frosolonese) e Nicola Tudino (Morgione Ripalimosani) al Porto Pescara; Mario Perrella (La Torre Vinchiaturo), Rocco Ricci (DLF Campobasso) e Giovanni Colitti (Monforte Campobasso) a Casalincontrada; Maurizio Iacobucci (La Torre Vinchiaturo) al Trabucco Pescara; Carmine Rainone (ABC Castelpetroso) e Giuliano D’Alessandro (Morgione Ripalimosani) al Theate di Chieti; Donato Cercia (Madonna delle Grazie Termoli) e Marco Di Maria (Bocciodromo Comunale Campobasso) al DLF Pescara; Antonio Iacobucci (La Torre Vinchiaturo) e Giuseppe Fratangelo (Madonna delle Grazie Termoli) a Chieti Scalo; Antonio Garofalo (La Torre Vinchiaturo) e Gregorio Valente a Sambuceto; Franco Di Zinno (Bocciodromo Comunale Campobasso), Fernanda Ricciuti (La Torre Vinchiaturo) e Nazzareno Morlacchetti (Madonna delle Grazie Termoli) al Castellammare Pescara; Luigi Vigilante (Madonna delle Grazie Termoli) e Clemente Marra (La Torre Vinchiaturo) a San Giovanni Teatino. In gara anche Pasquale Pistilli, originario molisano, portacolori dell’Antenore Primavera Padova, in vacanza nella sua terra d’origine.

I vincitori dei singoli raggruppamenti eliminatori si ritroveranno al bocciodromo di San Salvo per le fasi finali, in programma dopo le 21.

Il direttore di gara sarà Domenico Di Natale, arbitro nazionale del Comitato di Pescara.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close